Charlie’s Angels, remake per la serie Tv culto (foto)

Charlie’s Angels, remake per la serie Tv culto (foto)
da in Spettacoli, Televisione, Serie Tv
Ultimo aggiornamento:

    Charlie’s Angels sembra proprio una di quelle storie che non muoiono mai: ogni tanto si assopisce, viene dimenticata e messa da parte, ma poi improvvisamente ritorna più forte e in forma che mai. Questa volta le avventure degli angeli (no, non quelli di Victoria’s Secret) con la pistola torna per così dire alla dimensione originaria, sul piccolo schermo.

    Charlie’s Angels nasce infatti come serie televisiva a metà degli anni ’70, prodotto da Aaron Spelling per la ABC, ottenendo subito un successo clamoroso, anche e soprattutto per l’avvenenza e la bravura delle tre protagoniste Farrah Fawcett, Kate Jackson e Jaclyn Smith. Anche le storie, però, erano ben congegnate e divertenti.

    Tanto appassionanti che la serie è andata aventi per ben cinque stagioni, dal 1976 al 1981, accogliendo tra le sue braccia anche altre attrici come Cheryl Ladd, Shelley Hack e Tanya Roberts. Ora, nell’anno di grazie 2011, gli angeli sono pronti a ritornare, con storie tutte nuove e tre nuovi volti.

    La nuova serie è prodotta da Drew Barrymore, una che con le Charlie’s Angels ha un rapporto molto stretto, avendo fatto parte del trio di attrici (insieme a Cameron Diaz e Lucy Liu) che hanno incarnato il mito sul grande schermo nelle due trasposizioni degli anni 2000. Della storia ancora non si sa nulla, se non che, come ovvio, verrà attualizzata ai giorni nostri.

    Quindi armi sempre più raffinate e nuove sfide tecnologiche attendono i tre angeli di Charlie, che saranno interpretate nella nuova veste da tre attrici/modelle: si parte da Minka Kelly (al cinema con The Roomate), votata da Esquire come la donna più sexy del pianeta nel 2010, e questo è già un bel biglietto da visita. Si continua poi con la splendida Rachael Taylor, bambola australiana già vista in Grey’s Anatomy.

    La terza rappresentante del gruppo, quella esotica per così dire (la Lucy Liu del caso) è Annie Ilonzeh, bellezza afroamericana già famosa per il suo ruolo di Maya Ward in General Hospital. Riusciranno le nuove arrivate a far dimenticare dei veri miti come le interpreti originali? A giudicare dalle foto dal backstage, direi proprio che hanno tutte le carte in regola.

    361

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN SpettacoliTelevisioneSerie Tv Ultimo aggiornamento: Giovedì 02/07/2015 18:09
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI