Speciale Natale

Buon compleanno Freddie Mercury: i video più belli di una voce immortale

Buon compleanno Freddie Mercury: i video più belli di una voce immortale
da in Musica, Spettacoli, Freddie Mercury, Queen
Ultimo aggiornamento:

    Era il 5 settembre 1946 quando, nella parte vecchia di Zanzibar chiamata Stone Town, veniva al mondo Farrokh Bulsara, che si sarebbe trasformato presto in Freddie Mercury, una delle voci più belle della storia delle musica, leader carismatico dei Queen e personaggio dalle mille sfaccettature. Oggi Freddie avrebbe compiuto 66 anni, se l’AIDS non se lo fosse portato via il 24 novembre 1991. Aveva solo 45 anni e tanto ancora da dare alla musica, ma quanto fatto in oltre 20 anni di carriera basta e avanza per un posto nella storia e nel cuore di milioni di fan.

    In occasione del compleanno di Freddie Mercury in giro per il mondo sono previsti numerosi eventi per ricordare il cantante e la sua musica immortale, con i Queen e da solista. Anche Internet si è mobilitato, e non è un caso se su Twitter spopola l’hashtag #happybirthdayfreddiemercury, e se persino i creatori di Angry Birds gli hanno dedicato un video in cui il cantante è trasformato in uno degli uccelli del videogioco. A 21 anni dalla morte, il ricordo di questo straordinario artista è ancora vivo e pulsante.

    Anche noi vogliamo ricordare Freddie Mercury, proponendovi i 10 video più belli della sua carriera. La selezione è stata difficile data la mole di musica creata nella sua lunga carriera, quindi se avete qualche ulteriore suggerimento è sempre ben accetto.

    1. Queen – Bohemian Rhapsody

    Non potevamo che iniziare dal pezzo simbolo dei Queen, scritto da Freddie Mercury per A Night at the Opera del 1975. La summa del pensiero musicale della band.

    2. Queen – Don’t Stop Me Now

    Scritta da Freddie nel 1978 per l’album Jazz, è stata utilizzata nel 2011 da Google come colonna sonora per il doodle celebrativo del 65esimo compleanno del cantante.

    3. Freddie Mercury – Living On My Own

    Nona traccia del suo primo album solista Mr. Bad Guy (1985), Living On My Own è forse il pezzo più rappresentativo della carriera di Freddie fuori dai Queen.

    4. Queen – A Kind Of Magic Live at Wembley 1986

    Il concerto tenuto allo stadio Wembley di Londra nel 1986 rappresenta la performance live più famosa dei Queen, immortala in un filmato che dimostra le straordinarie capacità vocali e da performer di Freddie.

    5. Queen – The Show Must Go On

    Una delle canzoni più emozionanti dei Queen, in grado di provocare un brivido a ogni ascolto.

    Tratto dall’ultimo album registrato con Freddie (Innuendo), è una sorta di addio doloroso di Freddie al mondo che ha sempre amato.

    6. Queen – I Want To Break Free

    I Queen sono stati tra i primi a capire l’importanza del videoclip e usare soluzioni innovative e fuori dal comune. Merito della creatività di Freddie Mercury, evidente nella clip di I Want To Break Free, pezzo tratto da The Works del 1984.

    7. Queen – Who Wants To Live Forever

    Tratto dall’album A Kind of Magic del 1986, Who Wants To Live Forever è diventata famosa per essere stata inclusa nella colonna sonora del film Highlander. Il tema è quello dell’immortalità, e il video è da brividi.

    8. Queen – Bicycle Race

    Pezzo dalla struttura armonica perfetta, tratto da Jazz del 1978. E’ famoso soprattutto per il video ufficiale, che mostra una gara di ciclismo tra 65 donne nude al Wimbledon Greyhound Stadium. La clip, ovviamente, venne censurata.

    9. Queen – These Are The Days Of Our Lives

    Ultima canzone registrata dai Queen insieme a Freddie Mercury, e ultimo videoclip in cui compare il cantante. Siamo nella fase finale della sua battaglia contro l’AIDS, e il video è stato reso pubblico solo dopo la sua morte, perché Freddie non voleva mostrare ai media il suo stato fisico. Un pezzo toccante, che si chiude con il commiato del cantante.

    10. Queen – Keep Yourself Alive

    Primo singolo in assoluto dei Queen, prima traccia del primo album omonimo, a tutti gli effetti Keep Yourself Alive segna il debutto sulle scene di quella grande realtà chiamata Queen. Guidata, guarda un po’, dalla voce senza limiti di Freddie Mercury.

    747

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN MusicaSpettacoliFreddie MercuryQueen

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI