Bollywood: debutta Sunny Leone, attrice per adulti. Film censurato [VIDEO & FOTO]

Bollywood: debutta Sunny Leone, attrice per adulti. Film censurato [VIDEO & FOTO]
da in Cinema, Spettacoli

    Per la prima volta nella storia di Bollywood una attrice proveniente dal mondo del cinema a luci rosse potrà debuttare in una produzione commerciale, di quelle che tanto affascinano gli spettatori occidentali, tutte balli e canzoni. Si tratta di Sunny Leone, 30enne canadese ma di origini indiane, molto famosa tra gli appassionati del genere a luci rosse. Le prime immagini, però, non sono piaciute alle autorità, che hanno subito ordinato la rimozione dei cartelloni pubblicitari.

    Debutto contrastato, quindi, per quella che viene considerata una delle attrici più famose della Hollywood del porno. Da tempo Sunny Leone sta cercando di sdoganare la sua carriera, partecipando a film “normali” e persino a programmi televisivi di massa (Big Boss 5, che poi sarebbe una specie di Grande Fratello indiano). La sua volontà si è però scontrata contro la rigida morale della censura che ancora regna in molte città dell’India, dove mostrare donne in pose provocanti è considerato osceno.

    La notizia è stata riportata dal Times of India, che racconta anche qualche particolare del film, che di sicuro alla sua uscita farà ancora più discutere. Il film (che non ha nulla di pornografico) si intitola Jism 2, ed è il sequel di un thriller di grande successo del 2003, che il produttore Mahesh Bhatt ha definito “la risposta indiana” a Ultimo Tango a Parigi di Bernardo Bertolucci.

    Insomma, non sarà hard ma comunque il film si prospetta più audace rispetto ai canoni di Bollywood.

    Il cartellone incriminato mostra Sunny Leone in versione gigantografia, stesa in una posa molto sensuale e coperta solo da un sottile velo trasparente (ma non è l’unico poster audace). Per ordine del Municipio di Mumbai l’immagine è stata rimossa dalle fiancate degli autobus, dai cartelloni pubblicitari e luoghi pubblici di affissione, decisione che ha sollevato, come prevedibile, polemiche nel mondo del cinema. I progressisti accusano le autorità di Mumbai, neanche a dirlo appartenenti al partito nazionalista, di voler portare avanti una campagna moralista invece di occuparsi dell’ordine pubblico.

    Intanto, per ingannare l’attesa che ci separa dall’eventuale uscita in Italia di Jism 2, tutti gli appassionati di Sunny Leone potranno consolarsi con Lies: Diary of an escort, una delle ultime performance di una delle più belle donne mai viste sul set a luci rosse (che non ha caso è una delle poche a poter vantare anche una vagina artificiale modellata sulla sua originale). Ecco alcuni video dal film e le foto della bella Sunny Leone.

    429

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CinemaSpettacoli
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI