Beyoncé, lo show sexy conquista il Super Bowl 2013 [VIDEO]

Beyoncé, lo show sexy conquista il Super Bowl 2013 [VIDEO]
da in Musica, Spettacoli, Beyoncé

    Il Super Bowl 2013 ha un solo grande vincitore, e non ci riferiamo ai Baltimora Ravens ma a Beyoncé, che ha conquistato il mondo intero con il suo concerto decisamente sexy nell’intervallo della partita più attesa dell’anno. L’halftime show, come viene chiamato negli Stati Uniti, è una consuetudine consolidata degli appuntamenti sportivi più importanti, ma quest’anno Beyoncé Knowles è riuscito a trasformalo in un evento imperdibile, grazie anche alla estemporanea reunion con le Destiny’s Child, la band tutta al femminile che ha lanciato la sua stella musicale.

    Nessuna emozione per Beyoncé, che pure si è trovata davanti ai circa 71mila spettatori allo stadio per la finale del campionato professionistico di football, senza contare gli oltre 110 milioni che hanno assistito allo show davanti alla Tv. Nessuna emozione e nessun trucchetto, visto che la cantante ha sfoggiato una performance tutta dal vivo, forse punta nell’orgoglio dopo le polemiche per l’inno in playblack davanti al presidente Barack Obama. Beyonce ha sfoderato le sue armi migliori, che ovviamente non si riferiscono soltanto alla sua ugola d’oro ma anche (e per alcuni soprattutto) a un fisico esplosivo e a un lato B messi in mostra con un corpetto di pelle e calze a rete degni del miglior sogno fetish.

    I rimandi erotici non finiscono certo qui, visto che la cantante ha confessato un modo piuttosto inusuale di prepararsi agli spettacoli più importanti e scaricare lo stress: una sana dose di sesso pre-concerto con il fortunato marito Jay-Z. Deve essercene stato tanto ieri nel backstage, vista la clamorosa prestazione di Beyoncé sul palco, che ha ammaliato milioni di uomini in tutto il mondo mettendo a tacere le voci su una presunta scarsa forma fisica post-parto.

    Da Single ladies a Halo, la cantante ha messo in mostra i suoi pezzi pregiati, raggiunta a un certo punto sul palco da Michelle Williams e Kelly Rowland per riportare in vita, per una sera, le Destiny’s Child. Una esibizione folgorante, tanto che, subito dopo il concerto, sullo stadio è calato un blackout che ha interrotto la gara per oltre 40 minuti.

    Chi non avesse assistito in diretta allo show, può godersi l’intera performance nel video di seguito, utile anche per prepararsi al tour mondiale annunciato da Beyoncé e intitolato “Mrs Carter Show World Tour“. Il tour partirà dall’Europa il 15 Aprile 2013 e fermerà nelle città più importanti come Dublino, Berlino, Parigi e Londra (qui previste ben 4 date alla O2 Arena). Non poteva mancare certo Milano, che vedrà Beyoncé grande protagonista il 18 maggio al Mediolanum Forum.

    434

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN MusicaSpettacoliBeyoncé
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI