Awake, vite parallele stile Inception per la serie Tv [VIDEO & FOTO]

da , il

    Quando una serie Tv viene soprannominata dalla stampa americana “versione per il piccolo schermo di Inception” allora è già un primo passo verso il successo. E’ accaduto ad Awake, nuova serie NBC creata da Kyle Killen, già sfortunato autore del promettente Lone Star. La messa in onda della prima puntata è stata seguita da oltre 6 milioni di spettatori, dato che serie ben più blasonate hanno solo sognato. Vite che si incastrano in mondi paralleli dove la realtà non è mai quel che sembra: il riferimento a Inception di Christopher Nolan è davvero indovinato, ma non aspettatevi un copia e incolla.

    Seppur giusto, il parallelo in parte svilisce le premesse di Awake, che si propone come un mix di detective story, crime e una buona dose di fantascienza (intesa in senso lato). Quasi fosse il frutto di un incidente tra Fringe, CSI e Inception. L’assunto di base è il più classico dei What if, e porta al centro della storia il detective della polizia Michael Britten, sposato e con un figlio adolescente. Vediamo allora la trama di Awake.

    Una sera purtroppo Michael è vittima di un’incidente d’auto mentre si trova in viaggio con la sua famiglia. Quando riprende conoscenza il detective si rende conto di vive in due realtà distinte e parallele, ma entrambe colpite dalla tragedia: nella prima il figlio Rex è sopravvissuto mentre la moglie Hannah è morta, nella seconda è Hannah ad essere sopravvissuta mentre Rex è morto nell’incidente. Al risveglio avviene una sorta di switch automatico che lo porta nell’una o nell’altra realtà.

    Britten si trova così a vivere una vera e propria doppia vita, entrambe così reali da non lasciare alcuna possibilità di comprendere cosa stia davvero succedendo. Una delle due è finta? Lo sono entrambe? Cosa è successo davvero durante l’incidente? Questi sono i dubbi dello spettatore, ma la serie vive anche della componente investigativa, perché Michael torna al lavoro dopo l’incidente, lavorando su casi diversi che però spesso hanno richiami nelle due realtà parallele. Le due vite non sono quindi così separate come credeva.

    Una trama ambiziosa e complessa, per una serie che al momento vanta 13 episodi e che si spera arrivi presto anche sul suolo italiano. Nel cast di Awake troviamo Jason Isaacs, Dylan Minnette, Laura Allen, B. D. Wong e Cherry Jones. Vi mostriamo il trailer della serie, il promo della prima puntata (andata in onda a inizio marzo) e le foto della serie Tv del momento, Awake.