AnnaSophia Robb, giovane Carrie nel prequel di Sex and The City: foto

AnnaSophia Robb, giovane Carrie nel prequel di Sex and The City: foto
da in Spettacoli, Televisione

    Di regola su questi ameni lidi non ci occupiamo di serie televisive come Sex and The City, dato il target dichiaratamente femminile del prodotto. Oggi però c’è un motivo per parlare di Carrie Bradshaw e socie, e quel motivo si chiama AnnaSophia Robb. La giovane attrice statunitense è stata infatti scelta per interpretare il ruolo della protagonista in The Carrie Diaries, sorta di prequel dell’intera storia incentrato sulla vita della bionda Carrie, che per chi non lo sapesse in Sex and The City ha il volto di Sarah Jessica Parker.

    La scelta di AnnaSophia Robb pone fine ad una telenovela durata mesi, più o meno da quando il canale americano The CW ha annunciato la volontà di scavare nel passato delle protagoniste della serie puntando stavolta ad allargare il target di spettatori inserendo anche le fasce più giovani. In lizza per la parte c’erano anche nomi noti come Miley Cyrus e Blake Lively, ma alla fine AnnaSophia ha avuto la meglio. The Carrie Diaries è popolato di adolescenti (o finti tali, data l’età di alcuni attori) ed è tratto dal libro omonimo di Candace Bushnell, già autrice della storia che ha dato il via a Sex and The City.

    La serie si trasformerà presumibilmente da oggetto trasgressivo e pieno di riferimenti espliciti al sesso in teen drama dove gli argomenti sconci saranno più velati lasciando spazio alle classiche dinamiche da liceali. Ci trasferiamo negli anni ’80 nella provincia americana, dove Carrie vive la sua adolescenza tra amicizie, problemi quotidiani e scoperta dell’amore (quello per gli uomini, non per le scarpe). Accanto a lei dovremmo ritrovare alcuni dei personaggi già conosciuti nella serie madre, anche se non sono stati resi noti i nomi delle attrici del cast.

    AnnaSophia Robb passa dunque al piccolo schermo dopo aver costruito un curriculum di tutto rispetto sui set cinematografici. A soli 19 anni ha già preso parte a La fabbrica di cioccolato di Tim Burton al fianco di Johnny Depp nel ruolo della viziata Violet, per poi passare allo splendido Un ponte per Terabithia, che ha portato il suo nome all’attenzione di tutti. In attesa di vederla in Soul Surfer, scopriamo di più su questa attrice di ottime speranze che, per la cronaca, anche dal punto di vista della bellezza è già in grado di eliminare gran parte della giovane concorrenza hollywoodiana.

    404

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN SpettacoliTelevisione
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI