NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Acqua buia di Joe R. Lansdale

Acqua buia di Joe R. Lansdale
da in Libri, Spettacoli
    Acqua buia di Joe R. Lansdale

    Joe R. Lansdale torna sul luogo del delitto con Acqua Buia (Edge of Dark Water), il suo nuovo romanzo pubblicato dalle nostre parti praticamente in contemporanea con gli Stati Uniti. Il luogo del delitto in questione è il Texas degli anni ’30, scenario ideale per alcuni dei suoi più grandi capolavori, e citiamo a titolo di esempio In fondo alla palude.

    Sono pochi gli autori che possono vantare lo status di cult, e Joe R. Lansdale è senza dubbio uno di questi. Scrittore poliedrico in grado di passare dal thriller più cupo alle avventure picaresche in stile Tarantino (anche se è il regista ad essersi ispirato allo stile dello scrittore), dal fantastico surreale (il ciclo del Drive-In) al fumetto (ricordiamo ad esempio una rilettura di Conan il Barbaro).

    Adorato da schiere di fan intransigenti e da colleghi spesso insospettabili, come il nostrano Niccolò Ammaniti che di lui scrisse “io consiglierei a un analfabeta di imparare a leggere solo per poter conoscere Lansdale”, questo scrittore texano porta nel sangue il retaggio della sua terra, fatta di polvere e sangue. Acqua buia non fa eccezione, trasportandoci in un’atmosfera ipnotica degna dei suoi lavori migliori.

    Vediamo allora la sinossi del nuovo libro di Lansdale: May Lynn sognava di diventare una star del cinema. Quando Sue Ellen la ritrova annegata nel fiume Sabine, con i piedi legati a una macchina da cucire, decide con i suoi amici Terry e Jinx di bruciare il corpo e portare le ceneri fino a Hollywood. Un sogno forse irrealizzabile, ma che diventa realtà quando Sue Ellen e i suoi amici – un ragazzo bianco che tutti sospettano di omosessualità e una ragazza nera dalla lingua troppo lunga – scoprono nel diario di May Lynn una mappa che li porta a dissotterrare un bel po’ di soldi, più che sufficienti a pagarsi il viaggio fino alla Mecca del cinema, ma anche ad attirare le attenzioni di parecchia gente.

    Comincia così per i tre ragazzi una fuga a rotta di collo nel Texas degli anni Trenta, mentre sulle loro tracce, accanto a parenti avidi e tutori della legge corrotti, si staglia l’ombra di Skunk, un assassino spietato che vive nei boschi e taglia le mani alle sue vittime, avvolto nella leggenda eppure pericolosamente reale. Acqua buia è edito da Einaudi al prezzo di € 18,50.

    415

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN LibriSpettacoli
    PIÙ POPOLARI