Speciale Natale

AC/DC, grande ritorno con Live At River Plate (video)

AC/DC, grande ritorno con Live At River Plate (video)
da in Concerti, Musica, Spettacoli, Cantanti
Ultimo aggiornamento:

    Sedersi alla scrivania per scrivere un pezzo che riguarda gli AC/DC è una delle esperienze più difficili che uno scribacchino possa provare, ma al tempo stesso una delle più gratificanti. Questo per il semplice fatto che stiamo parlando di una delle band più longeve della storia del rock, di cui si è praticamente detto e scritto tutto.

    Se poi aggiungiamo che il sottoscritto ha una passione particolare per i terribili australiani, capirete la gioia nel ricevere la notizia ufficiale che hanno rilasciato un nuovo Dvd registrato in Argentina, davanti ad un pubblico scatenato. Si intitola Live At River Plate, e inutile dirlo, è un’esperienza tutta da vivere.

    La caratteristica principale degli AC/DC è sempre stata la capacità di coinvolgere i fan grazie ad un rock pesante ma al tempo stesso accessibile, che affonda le radici nel blues. Fin dal lontano 1973, dall’era del primo cantante Bon Scott, la band è stata sinonimo di terremoto rock.

    Live At River Plate ci ricorda che, anche se gli AC/DC si fanno anziani, non rinunciano alla consueta scarica rock.

    A differenza di altre band, loro non suonano rock, ma vivono rock, come ebbe modo di dire lo storico chitarrista Angus Young durante un’intervista. Il Dvd live è stato girato nel 2009 e documenta il grandioso Black Ice World Tour, seguendo in particolare il trionfante ritorno della band a Buenos Aires, dove, grazie a 3 show completamente sold out, oltre 200mila fan hanno potuto assistere ad un concerto degli AC/DC dopo 13 anni di assenza della band dall’Argentina.

    Inutile dire che a livello tecnico questo concerto (disponibile anche in versione Blu-Ray) rasenta la perfezione: è stato girato con 32 telecamere in alta definizione per catturare al meglio l’intensità e la potenza di questo tour mondiale che ha riportato la band ai fasti di Back in Black, datato 1980. Alcuni numeri renderanno l’idea: 20 mesi in giro per il mondo, incontrando 5 milioni di fan in oltre 28 Paesi per un totale di 108 città, il che ha consentito alla band di vincere il Pollstar Award come il tour più importante del 2010.

    AC/DC Live At RiverPlate raccoglie dunque in 110 minuti ben 19 canzoni corredate da immagini che documentano il backstage di questa poderosa produzione, insieme all’eccitazione e all’attesa dei fan. Il Live contiene inoltre materiale bonus dal titolo The Fan, The Roadie, the Guitar Tech & The Meat in cui i fan troveranno interviste agli AC/DC, ai loro tecnici e ai fan, da cui traspare tutta l’emozione per gli show nella capitale argentina. In attesa del nuovo album in studio, direi che possiamo accontentarci.

    456

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ConcertiMusicaSpettacoliCantanti

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI