Speciale Natale

7 film sulle Olimpiadi da vedere

7 film sulle Olimpiadi da vedere
da in Cinema, Consigli Intrattenimento, Spettacoli
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 08/06/2016 16:13

    Rio 2016, Ibero American championship con vista sulle Olimpiadi

    Di film dedicati allo sport ce ne sono tantissimi, ma quali sono i film sulle Olimpiadi da vedere per arrivare preparati -almeno cinematograficamente- ai Giochi Olimpici di Rio 2016? Nella lista di QNM ci siamo preoccupati di segnalarvi i 7 film sulle Olimpiadi da vedere assolutamente prima dell’inizio dei giochi in Brasile, in modo da entrare perfettamente nello spirito della XXXI Olimpiade del mondo moderno. Un bel ripasso di storia, del cinema e non, per conoscere al meglio tutti i meccanismi dei Giochi e i grandi eventi del passato, nel bene e nel male.

    momenti di gloria locandina

    Il primo da vedere in assoluto è Momenti di Gloria, diretto da John Hughes e con una colonna sonora strepitosa firmata dal greco Vangelis, probabilmente una delle più celebri della storia del cinema. Il film racconta la storia vera delle Olimpiadi nel 1924, svoltesi a Parigi, secondo il punto di vista dei corridori inglesi Harold Abrahams e Eric Liddell, che ne furono tra i protagonisti. Ricevette 7 nomination agli Oscar e ne vinse 4, tra cui quello per il miglior film.

    munich locandina

    Munich, uno dei più forti tra i film di Steven Spielberg, racconta la storia di ciò che successe dopo l’assassinio di undici atleti israeliani da parte del gruppo terroristico palestinese Settembre Nero, avvenuto durante i Giochi Olimpici di Monaco del 1972, tra cui il piano di vendetta del governo israeliano. Ispirato al libro ‘Vendetta’ di George Jonas, il film di Spielberg parla della missione degli agenti israeliani assoldati dal Mossad per eliminare i terroristi palestinesi che si pensava fossero implicati nella strage.

    un giorno a settembre locandina

    Anche Un giorno a settembre è ambientato durante le Olimpiadi di Monaco del 1972, dove il 5 settembre un gruppo di atleti israeliani fu rapito dai terroristi palestinesi di Settembre Nero: la stessa storia del film di Spielberg Munich viene qui affrontata senza essere romanzata o senza punti di vista precisi che prendano una posizione, ma si attiene alla tragica realtà dei fatti con interviste a testimoni e partecipanti come Jamil Al Gashey, unico terrorista israeliano sopravvissuto all’attacco. Il film è stato premiato con l’Oscar come miglior documentario nel 2000.

    miracle locandina

    Ci si sposta alle Olimpiadi invernali in Miracle, un film che racconta il miracolo del team statunitense di hockey su ghiaccio durante i Giochi invernali a Lake Placid del 1980. Un film che gioca sul periodo della guerra fredda e sulle contrapposizioni tra blocco occidentale e blocco russo, visto che gli USA vinsero di sorpresa contro la squadra sovietica che era favorita. L’ex campione ed allenatore di hockey Herb Brooks è interpretato dall’attore Kurt Russell.

    cool runnings quattro sottozero locandina

    Restiamo nell’ambito dei Giochi Olimpici invernali con Cool Runnings – Quattro sottozero, diretto da Jon Turteltaub e ispirato alla storia vera della Nazionale di bob della Giamaica che debuttò a Calgary 1988. La neve in Giamaica è un vero miraggio, ma ciò non ha impedito ai bobbisti di segnare un punto a loro favore nella storia dello sport e di diventare protagonisti di una commedia sulle possibilità della vita.

    Olympia locandina

    Olympia è il primo grande documentario e film sulle Olimpiadi, girato nel 1936 dalla regista tedesca Leni Riefenstahl quale celebrazione dei Giochi Olimpici di Berlino, conosciute anche come ‘Le Olimpiadi di Hitler’ che all’epoca comandava la Germania. Diviso in due parti e pietra miliare di tutti i documentari olimpici, segue la realizzazione dei giochi e l’organizzazione della cerimonia della torcia olimpica, che fu concepita proprio a Berlino su un progetto della regista voluto dal gerarca nazista Carl Diem. Tra i momenti più belli, le quattro incredibili medaglie di Jesse Owens, atleta americano di colore cui Hitler, la leggenda narra, non volle stringere la mano (ma si limitò ad un cenno) .

    giochi olimpici messico

    Giochi olimpici, in lingua originale Olimpiada en México, è il film documentario ufficiale del 1969 sulle Olimpiadi di Messico 1968, che passarono alla storia per il pugno chiuso guantato in nero di Tommie Smith e John Carlos, saliti sul podio dei 200 metri piani con tanto di record del mondo. L’immagine è negli occhi di tutti anche per la conseguente storia del secondo classificato, l’australiano Peter Norman, e nel film ha molto risalto. Di documentari sui giochi olimpici ce ne sono uno per ciascuna Olimpiade e alcuni vale proprio la pena recuperarli per l’accuratezza storica del loro racconto.

    1098

    Speciale Natale

    PIÙ POPOLARI