NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

WhatsApp Status: cos’è e come funziona il nuovo stato che ricorda le Stories di Instagram

WhatsApp Status: cos’è e come funziona il nuovo stato che ricorda le Stories di Instagram
da in Hi-Tech, Social Media, WhatsApp
    WhatsApp Status: cos’è e come funziona il nuovo stato che ricorda le Stories di Instagram

    In questo articolo vi spiegheremo cos’è e come funziona “Status”, la nuova funzione WhatsApp che ricorda le Stories di Instagram, Facebook e Snapchat.
    Gli aggiornamenti di stato diventano di contenuto multimediale. Non solo testo quindi, ma anche immagini, video, emoji e molto altro.
    La regola base è la stessa delle Stories: lo status durerà solo ventiquattro ore. Il grande traffico quotidiano presente sull’applicazione sarà quindi destinato a crescere ancora. Solo nell’ultimo anno il numero delle immagini che vengono condivise su WhatsApp è raddoppiato e quello dei video addirittura triplicato.

    WhatsApp Status 1

    I paragoni con le Stories di Instagram, Facebook e Snapchat sono inevitabili.
    Il lancio di “Storie” da parte di Snapchat risale a circa tre anni fa. L’idea ha avuto successo e presto si è diffusa anche tra le celebrità. Non c’è da stupirsi, se Mark Zuckerberg abbia deciso di “riprenderla” e adattarla alle sue aziende. WhatsApp Status permette di utilizzare le immagini, i video o le gif della libreria personale oppure di scattare nuove foto e girare nuovi filmati da utilizzare per rappresentare il proprio stato. Sarà quindi possibile condividere momenti con tutti i contatti e non solo con singoli amici o gruppi.

    WhatsApp Status 3

    Per accedere a questa nuova funzione basterà cliccare sulla sezione specifica dal nome “Stato”.

    Una volta all’interno di essa, l’utente potrà caricare contenuti e visualizzare tutte le pubblicazioni dei propri contatti.
    La nuova opzione consente inoltre di controllare chi vede i nostri aggiornamenti di status e di ricevere commenti privati. Così come accade già per gli altri messaggi, anche per i commenti sarà possibile attivare la modalità “silenzioso” a propria discrezione. Dopo ventiquattro ore, gli aggiornamenti caricati con questa funzione scompariranno.

    441

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Hi-TechSocial MediaWhatsApp
    PIÙ POPOLARI