Tomb Raider 9, in uscita per PS3 PC e Xbox360

Tomb Raider 9, in uscita per PS3 PC e Xbox360
    Tomb Raider 9, in uscita  per PS3 PC e Xbox360

    Tomb Raider è un titolo che non ha bisogno di grandi presentazioni, se non altro perchè ha per protagonista la signorina Lara Croft, di professione archeologa, ma per passione, ricca ereditiera inglese. Un personaggio nato nel 1996 – anno di pubblicazione del primo gioco della saga Tomb Raider – che ha raggiungo un enorme popolarità, superiore a quella del gioco stesso: non tutti conoscono il videogame Tomb Raider, ma è assai più probabile che conoscano Lara Croft. Lara è un’icona e lo sfruttamento del brand si estende a cinema, fumetti, libri e vari gadget.

    In quindici anni di onorato servizio e nove titoli ufficiali all’attivo (tra cui anche un remake del primissimo Tomb Raider), più svariati spin off ed espansioni, la serie iniziava a sentire il peso degli anni e necessitava di un restyling. Il nuovo gioco, titolato semplicemente – significativamente – e solamente Tomb Raider, risponde a questa necessità.

    Lara è tornata! Tempo di spavalderia, pistole spianate, acrobazie circensi, sensualità, tanta faccia tosta e sicurezza delle proprie capacita? Gli aggettivi per definire la super eroina Lara Croft si sprecano! Lara è una tosta, è quella che, dopo aver scoperto che i dinosauri non erano estinti, ha rimediato al problema, finendo il lavoro! E’ quella che spaccava gli antichissimi vasi egiziani per recuperare munizioni (ma non sei un archeologa?)! Se fosse uno spot sarebbe quella che “non deve chiedere mai“. O meglio… Era…..

    Giunta nelle mani della Crystal Dynamics, e per la prima volta distribuito da Square Enix, il titolo cambia radicalmente forma. In questo nuovo Tomb Raider prepariamoci a far conoscenza della nuova, giovane Lara; giovane, perché poco più che ventenne, nuova, nell’aspetto e nell’atteggiamento. Anticipiamo che la trama è un prequel di quello quello che abbiamo visto finora nella serie: Lara è alla sua prima avventura, ha genitori famosi, troppo, e lei vuole avere la sua occasione per dimostrare di non essere solo “la figlia di”. Partirà per il Giappone alla ricerca di tesori ma una tempesta spezzerà la sua nave.

    La nuova Lara è una sopravvissuta, disarmata, spaventata a morte, ferita e dolorante. Una Lara Croft decisamente più umana, che si muove in un ambiente più reale e ostile, e porta il giocatore ad entrare in empatia con lei, a sentire la sua paura, la sua claustrofobia, le sue insicurezze.

    Il titolo avrà un’impronta fortemente survival horror.

    Un approccio completamente nuovo quindi, per questo Tomb raider, a cominciare dalla possibilità di poter esplorare in lungo e in largo tutta l’isola, abbandonando i percorsi già tracciati dei precedenti titoli, passando per il sistema di combattimenti, che sarà improntato sulla sopravvivenza di Lara; pochissime le armi a disposizione e spesso inadeguate.

    Tomb Raider sopravviverà alle insidie dell’isola e ne scoprirà i misteri a fine anno su PC, PS3 e Xbox360.

    508

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Hi-TechPlaystationVideogiochiXbox
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI