Surface, tablet di Microsoft con microtastiera nella cover [VIDEO]

da , il

    Presentate oggi le due versioni di Surface, il nuovo attesissimo tablet di Microsoft, dato in uscita nei prossimi sei mesi; è stato proprio Steve Ballmer a mostrarlo, nella location dei Milk Studios di Los Angeles, a un pubblico molto ristretto di giornalisti; è chiaro che rappresenta solo il primo passo di Microsoft nel mondo dei tablet ma si presenta già come device “ideale” per Windows 8, anche questo in uscita prossimamente, e come tablet tecnologicamente molto avanzato, in grado di competere coi modelli di punta già esistenti.

    Dal punto di vista del design si tratta di un tablet compatto, con un peso a seconda della versione che oscilla tra 600 e 900 grammi circa; il body in lega di magnesio è molto resistente e al contempo leggero, e integra un aggancio per un elemento cover; la cover multicolore, che sarà inclusa al momento dell’acquisto, ha più funzioni: da un lato protegge lo schermo, dall’altro diventa una tastiera fisica qwerty di soli 3mm di spessore che include anche un trackpad. L’intero tablet ha uno spessore di appena 9,3 mm.

    Il display ha una diagonale di 10,6 pollici, con risoluzione HD da 1080p; la versione “pro” di Surface ha anche il riconoscimento della scrittura e sarà possibile usarlo sia coi pennini sia con le proprie dita senza alcun problema. I due processori per le due versioni sono un Arm e un Intel X86, piuttosto potenti, che supportano l’uno la risoluzione HD e l’altro la Full HD; c’è differenza anche nel sistema operativo integrato che in un caso sarà Windows 8 RT e nell’altro Windows 8 Pro.

    Le informazioni sul prezzo sono ancora secretate ma si suppone anche stando alle dichiarazioni dello stesso Ballmer che si tratti di prezzi in linea con gli altri device simili e comunque più accessibili: se così fosse e ci aggirassimo intorno ai 500-700 euro di sicuro un tablet con queste caratteristiche andrebbe a erodere una grande fetta di mercato a chi in questo momento, come produttore, detiene il dominio del mercato.

    L’impressione è quello di un lancio davvero formidabile per due tablet che puntano alla solidità e stabilità. Purtroppo però l’attesa è ancora lunga dato che è un annuncio anteprima, forse così precoce anche a causa del Google I/O che si terrà durante la prossima settimana.

    Scheda tecnica:

    Sistema operativo Windows 8 RT o Windows 8 Pro

    Processori Arm o Intel X86

    Peso 676 grammi o 903 grammi

    Spessore 9.3 mm o 13.5 mm

    Schermo 10.6″ ClearType HD

    Batteria 31.5 W-h

    microSD, USB 2.0, Micro HD Video, 2×2 MIMO antenna

    Memoria 32 GB, 64 GB e 128GB (solo Intel)

    Applicativi Office ‘15′ Apps, Touch Cover, Type Cover e Touch Cover, Type Cover, Pen con Palm Block