Super Mario Land 3D, in uscita trailer da Nintendo

Super Mario Land 3D, in uscita trailer da Nintendo
da in Hi-Tech, Nintendo, Videogiochi

    Ok fermi tutti, perché sta per tornare Super Mario, l’idraulico più famoso del mondo! Sarà pur vero che il Nintendo 3DS non se la passa benissimo (ed è anche vero che non è un flop, come si ama scrivere da “altre parti”) ma, dopo un debutto in sordina, gravato dall’assenza di titoli importanti ad accompagnarne l’uscita, Nintendo sta tirando fuori dalla sua scuderia un bel po’ di cavalli da corsa vincenti. Vuoi che il cavallo sia Link, da Zelda, vuoi che sia Mario & company, Nintendo ha chiaramente intenzione di dimostrare a tutti che la sua nuova console portatile ha le carte in regola per non sfigurare al confronto con nessuna.

    E se dal cilindro targato grande N si tira fuori la mascotte, l’icona dei videogame, quell’idraulico italiano dal pessimo accento, allora le cose si fanno dannatamente serie. Super Mario 3D Land è un titolo che nasce con il tappeto rosso e un numero folle di fan che lo compreranno a scatola chiusa. Perché su una console Nintendo si può rinunciare a tutto, tranne che a Mario.

    “Let’s go!”direbbe Mario, sempre pronto a farsi due salti su milioni di console, portatile e non. Super Mario 3D Land è quasi pronto ad invadere le nostre case con il solito, perfetto, platform legato al brand. Perfetto, perché anche stavolta Nintendo ha fatto centro, fortunatamente il marchio Super Mario è sempre stato qualitativamente eccellente, non si regge sul nome stesso, un nome di richiamo sul quale magari cullarsi, ma su un gioco solido, sia tecnicamente che in termini di gameplay.

    Super Mario 3D Land omaggia il passato e guarda al futuro; i fan della serie riconosceranno senz’altro lo stile dei Mario Galaxy ed è infatto lo stesso team ad occuparsi dello sviluppo, ma gli omaggi arrivano da ancora più lontano, a cominciare dal nome, che rimanda alla trilogia di Super Mario Land sul primissimo GameBoy, che riuscì a rubarmi felicemente settimane di sonno.

    Gli stage del gioco sono molto vari e caratterizzati da un ottimo level design. In relazione al gameplay ritroveremo tutti gli elementi tipici di un Super Mario: star coin da raccogliere, bonus per trasformarsi come il fire flower, la foglia o il mitico funghetto, livelli nascosti, boss ecc. Molto interessante poi la caratteristica di alternare sezioni di gioco in 3D ad altre bidimensionali, così come la posizione dell’inquadratura, che cambia adeguandosi al livello.

    Tecnicamente parlando Super Mario 3D Land è quando di meglio si sia finora visto sul 3DS, possiamo considerarlo come il titolo che metterà veramente in mostra le capacità hardware della console, ad iniziare dal 3D, che finalmente costituirà davvero un valore aggiunto al gioco, donando una profondità inedita ai livelli dei titolo. Se questo è ciò che il Nintendo 3DS (con l’aiuto di Mario) è capace di fare, allora che successo sia.

    Super Mario 3D Land salterà dalle nostre parti il 18 novembre, sarà un esclusiva Nintendo 3DS che, possiamo dirlo, adesso inizia davvero a giocare.

    545

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Hi-TechNintendoVideogiochi
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI