Sony RX1R: non chiamarla fotocamera compatta [VIDEO]

Sony RX1R: non chiamarla fotocamera compatta [VIDEO]
da in Fotocamere, Hi-Tech
    Sony RX1R: non chiamarla fotocamera compatta [VIDEO]

    Sony RX1R è molto più di una fotocamera digitale compatta perché è il primo modello al mondo con sensore full frame da 35mm da 24.3 megapixel. Tradotto, significa qualità degna di una reflex professionale in un corpo estremamente compatto che si può infilare nella tasca della giacca o dello zaino per un’estate in alta risoluzione all’insegna della fotografia. Qui sopra, il nostro video di anteprima sul dispositivo, che può ovviamente anche riprendere video in Full HD sfruttando le lenti F2 Carl Zeiss Sonnar T che ottimizzano spazio e ingombro. Scopriamone di più.

    La nuova full-frame Sony Cyber-shot RX1R include così un immenso sensore da 24,3 megapixel effettivi insieme al performante obiettivo fisso F2 Carl Zeiss Sonnar T così come la fotocamera che l’ha preceduta ossia Sony RX1 rispetto alla quale cambia per alcuni componenti come ad esempio la mancanza del filtro passa-basso ottico per ottenere una risoluzione delle immagini senza compromessi, ideale per paesaggi e altri scenari. In più, viene accolta a braccia aperte la speciale tecnologia TRILUMINOS Colour presente sui TV di ultima generazione, che apre a colori mai visti prima.

    Prima ti ho citato la mancanza del filtro passa-basso ottico altrimenti noto come OLPF: cosa significa l’eliminazione di questo componente? Può sembrare strano che un nuovo dispositivo abbia qualcosa in meno rispetto al passato, ma in questo caso ha un senso preciso perché in tal modo si evita di applicare questo strumento davanti al sensore per eliminare artefatti come l’effetto moiré o le distorsioni cromatiche. Il risultato è una resa più diretta e “vivo” possibile del soggetto o del panorama stesso, senza dispersioni.

    RX1R ha già ottenuto il “Best Premium Camera” ottenuto ai Technical Image Press Association (TIPA) Awards 2013.

    Sony RX1R

    Il prezzo è davvero pesante, di 3100 euro. Se vuoi un po’ meno qualità ma un costo più accessibile (diciamo sui 750 euro) allora potresti prendere in considerazione Sony RX100 II che offre un sensore CMOS Exmor R da ben 20,2 megapixel, il Wi-Fi per connettersi alla rete o ad accessori compatibili, la tecnologia NFC per sincronizzazioni lampo e un comodo schermo LCD orientabile da 3 pollici. Ottimo l’obiettivo Carl Zeiss Vario-Sonnar T F1.8 e la funzione di zoom progressivo che adatta l’ingrandimento in base alla lunghezza focale scelta negli intervalli 28 mm, 35 mm, 50 mm, 70 mm o 100 mm.

    448

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN FotocamereHi-Tech
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI