Speciale Natale

Samsung Galaxy S6 Edge e il suo schermo curvo al MWC 2015

Samsung Galaxy S6 Edge e il suo schermo curvo al MWC 2015
da in Cellulari e smartphone, Hi-Tech, Samsung
Ultimo aggiornamento:
    Samsung Galaxy S6 Edge e il suo schermo curvo al MWC 2015

    Più del Galaxy S6, è lui il vero protagonista di Samsung. “Lui” è il nuovo Galaxy S6 Edge, la variante dello smartphone famosissimo della ditta coreana. Come Apple prima di lei, Samsung ha deciso di presentare due smartphone nello stesso momento durante l’apertura del Mobile World Congress a Barcellona. Una strategia già utilizzata al lancio di Galaxy Note 4 che aveva avuto diritto anche lui alla sua variante Edge. E quindi, quali novità su S6 Edge? Quella principale e più notevole è il suo display da 5.1 pollici che trabocca su entrambi i lati, facendo quasi scomparire i contorni del device. Una scelta estetica e che rende bene sul design dello smartphone.

    C’è poi da dimostrare tutta l’utilità di questi contorni incurvati esasperati dalla presenza dello schermo. Un display di qualità tra l’altro, con una risoluzione di 2560 x 1440 pixel. Andando avanti, lo smartphone ha un design tipico per un device top di gamma (142,1 x 70,1 x 7 mm per le dimensioni) e i materiali utilizzati gli conferiscono un look premium. Tra l’altro, se vi ricorda un po’ iPhone 6 non c’è da preoccuparsi, è normale.

    L’apparecchio è dotato di un processore Exynos octa-core accompagnato da una memoria RAM da 3GB che rende il tutto più prestazionale. Non è finita qui visto che Edge dispone anche di un rilevatore fotografico di qualità (16 megapixel) e di uno stabilizzatore ottico. A livello di batteria, è leggermente superiore a Galaxy S6 con 2600 mAh, anche se questo fatto viene spiegato da un display dual edge che ne ha bisogno per funzionare bene.

    Per quanto riguarda l’autonomia, Samsung promette che è ben più potente rispetto ad un iPhone 6, oltre al caricamento per induzione e alla rigenerazione dell’autonomia: 4 ore in solamente 10 minuti di ricarica.

    Disponibile in quattro colorazioni (oro, bianco, nero e verde), Samsung Galaxy S6 Edge sarà commercializzato a partire dal 10 aprile in 20 paesi, tra cui l’Italia. Per quanto riguarda il prezzo, sarà più costoso, ovviamente, rispetto ad un S6 standard e si avvicinerà sempre di più al prezzo di iPhone 6 Plus. Bisognerà sborsare in effetti 849 euro per la versione da 32GB, 949 euro per il 64GB e 1.049 euro per il 128GB. Nonostante un prezzo relativamente elevato, Samsung ha forse trovato un modo per attrarre una nuova clientela. Riuscirà nella sua impresa?

    Samsung Galaxy S6: il mostro metallico

    453

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Cellulari e smartphoneHi-TechSamsung

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI