Reflex: 4 consigli per scegliere quella giusta

Reflex: 4 consigli per scegliere quella giusta
da in Fotocamere, Hi-Tech

    migliori reflex

    La macchina fotografica reflex è l’apparecchio più performante sul mercato, ma come scegliere quella giusta? Con la sua interfaccia e il suo prezzo sempre più alla portata di tutti, molti tralasciano la loro vecchia fotocamera digitale compatta o bridge per offrirsi uno di questi gioielli della tecnologia fotografica. Tuttavia la reflex rimane un investimento non proprio economico ed è preferibile non sbagliarsi al momento dell’acquisto. Se la tratti bene, durerà per molti anni, quindi meglio non sbagliarti nella scelta iniziale. Oggi ti proponiamo 4 consigli per scegliere quella giusta.

    reflex 1

    Spesso e volentieri, coloro che comprano una macchina fotografica reflex si sbaglia per quanto riguarda la ripartizione del budget che dedica a questo acquisto. Prima scelgono il modello, poi passano alle lenti a seconda del budget rimanente. Questo è uno sbaglio. Quando compri una reflex, compra prima tutte le lenti, elemento fondamentale per la buona riuscita delle foto.

    reflex 2

    Esistono molti marchi che propongono lenti compatibili per reflex di diversi marchi. I marchi più famosi sono Sigma e Tamron. Quest’ultima, recentemente, ha realizzato ottimi obiettivi per macchine fotografiche reflex. Svariate lenti Tamron sono state classificate come di migliore qualità rispetto all’equivalente proposto da Canon e Nikon.

    reflex 3

    E’ importante scegliere il marchio che conviene di più alla tua prima reflex. Una volta comprata la tua reflex (così come le lenti adatte), ti sarà difficile cambiare marchio. Canon e Nikon sono i leader in questo mercato, visto che questi due marchi propongono una gamma di lenti molto estesa rispetto ad altri marchi di reflex. Come detto poco prima quando si pensa all’acquisto di una reflex, si comprano prima le lenti e poi la reflex in sé.

    reflex 4

    Falso. Con delle foto di 8 milioni di pixel puoi stampare foto in un formato più grande di 20×30 cm. La stragrande maggioranza delle persone non stampa le proprie foto, il che vuol dire che il formato necessario può essere da 3 a 4 volte più piccolo. Anche le macchine fotografiche entry-level propongono risoluzioni da 10 0 12 milioni di pixel per foto, il che non è proprio un criterio di selezione.

    Ci sono poi le reflex particolari come quelle proposte da Nikon che vanno dalla coloratissima D5200 fino al modello DF che sembra una fotocamera a pellicola.

    617