Speciale Natale

Perché comprare un tablet? I motivi per preferirlo a un pc

Perché comprare un tablet? I motivi per preferirlo a un pc
da in Hi-Tech, Tablet
Ultimo aggiornamento: Giovedì 15/10/2015 12:48

    tablet

    Perché comprare un tablet? La moda di questi apparecchi touchscreen, lanciata nel 2010 con l’iPad di Apple, invade piano piano il mondo dell’elettronica portatile. Questi oggetti hanno per vocazione quella di sostituire i nostri computer portatili come i laptop, apportando un importante punto di forza, la mobilità, ma anche le dimensioni: esistono modelli anche da 13,3 pollici. Tuttavia, anche se questo può sembrare un eccellente motivo per giustificare l’acquisto di un tablet, sussistono anche altri motivi per fare il salto. Tablet: reale bisogno o semplice capriccio?

    Donna con tablet

    Mix perfetto tra PC e smartphone, il tablet è uno strumento lavorativo e non solo che può essere portato dappertutto grazie alla sua straordinaria mobilità. Rispetto ad un portatile, si può mettere tranquillamente sotto braccio, in una borsa, portarlo in viaggio, in spiaggia e anche in giardino. Inoltre pesa molto meno rispetto ad un computer e può essere utilizzato in posti più stretti come metro, musei o bar. Compatto, utile e divertente.

    facile

    Il grande pubblico tende a preferire sempre di più il tablet rispetto al pc portatile. I motivi? Il suo lato “gagdet”, ma anche perché è uno strumento facile da utilizzare. Rispetto a gran parte dei computer, il tablet è touchscreen e induce ad una navigazione coerente. Per molti, la facilità di utilizzo è il primo motivo del successo dei tablet: niente di diverso, per esempio, da uno smartphone di ultima generazione come l’iPhone 6S. Sicuramente uno dei motivi più interessanti per cui comprare un tablet.

    complemento

    Per i professionisti, il tablet può rappresentare un complemento perfetto al materiale che viene utilizzato nella vita di tutti i giorni. In viaggio di affari per un weekend? Perché portarsi il pc portatile, pesante, spesso e con un’autonomia limitata? Che lo vogliate o no, il tablet risponde meglio alle nostre aspettative professionali. Nei settori come quello della comunicazione, il tablet è diventato indispensabile che permette di rispondere alle domande dei clienti istantaneamente quando non si è in prossimità del proprio studio.

    app

    Tra gli ingredienti che hanno permesso agli smartphone di decollare, le app rappresentano senza dubbio la chiave di volta. Al giorno d’oggi, basta cliccare su un’unica icona per aprire il programma che si vuole, con delle applicazioni semplificate. Una piccola rivoluzione che può cambiare la vostra vita. Questo fa sì che si verifichi un importante risparmio di tempo nell’apertura di file diversi.

    affidabilita

    Benché la sicurezza mobile sia sempre più al centro di dibattiti accessi, il tablet non presenta un’affidabilità minore rispetto ai corrispondenti sistemi operativi su pc. Certo, i guasti si verificano sempre ed è probabile che alcuni dispositivi vengano infettati da malware (principalmente Android), ma in sostanza, i tablet rappresentano un rischio minore per il consumatore che non perderà da un giorno all’altro i suoi dati a causa di un virus o di un crash del suo hardware. Sul mercato sono presenti molte alternative ai vari iPad e compagnia bella.

    753

    Speciale Natale

    PIÙ POPOLARI