Panasonic Lumix DMC-GX1, recensione della fotocamera compatta avanzata

Panasonic Lumix DMC-GX1, recensione della fotocamera compatta avanzata
da in Fotocamere, Hi-Tech, Panasonic
Ultimo aggiornamento:
    Panasonic Lumix DMC-GX1, recensione della fotocamera compatta avanzata

    La fotocamera Panasonic Lumix DMC-GX1, modello che fa parte della serie di fotocamere digitali Micro System Lumix G, è appena nata ma ha già portato a casa un importante riconoscimento, il prestigioso TIPA Awards 2012, in cui si è aggiudicata il premio per la categoria Best Advanced Compact System Camera. Una compatta robusta a obiettivi intercambiabili e tecnologicamente avanzata per scatti in tutte le condizioni.

    Questa fotocamera ha un corpo macchina compatto e robusto, con una scelta di materiali di qualità, ovvero resina ed elastomero, che le danno sia solidità sia praticità nell’uso. Purtroppo il peso è una nota un po’ dolente, considerato che arriva a circa 320 grammi includendo la scheda SD e la batteria, benché comunque questo non infici la portabilità e il comfort, né la presa ergonomica.

    Il display, situato come sempre nella parte posteriore, è un LCD TFT Touch da 3 pollici, con risoluzione da 460.000 pixel, che riesce a inquadrare un campo visivo del 100% circa, e consente di effettuare la regolazione manuale dei parametri di luminosità, contrasto e saturazione, e una scelta di impostazione ISO che spazia dai 160 a ben 12800.

    Il sensore è un Live MOS da 16 MegaPixel, un filtro dedicato alla riduzione della polvere Supersonic Wave che, in combinazione con il circuito dedicato, consente di ridurre il livello di rumore del 66% circa, e tecnologia Venus Engine. Inoltre Lumix DMC-GX1 possiede un avanzata tecnologia Precise Contrast AF ad alta velocità, che è controllabile tramite il touch sullo schermo lcd posteriore.

    Per la messa a fuoco in autofocus la macchina consente tre modalità differenti: AF (singolo), AFF (flessibile), AFC (continuo) oltre all’ovvio MF. Il sistema di messa a fuoco a contrasto permette di ottenere una maggiore accuratezza anche usando obiettivi molto luminosi o con un basso valore focale. La modalità automatica Light Speed AF (0,09sec) viene permessa tramite la perfetta sincronizzazione dell’obiettivo e del sensore a 120 fps, per scatti perfetti e dettagliati.

    Infine questa Panasonic Lumix DMC-GX1 può anche registrare dei filmati in FUll HD con risoluzione di 1920×1080 pixel, anche in formato AVHCD; e si potranno rivedere istantaneamente sfruttando le porte miniHDMI TypeC o ancora la porta NTSC/PAL oppure la più comune USB 2.0 High Speed.

    Scheda tecnica:
    Dimensioni 116.3 x 67,8 x 39,4 mm
    Sensore live mos
    Batteria Litio
    Riconoscimento dei volti
    Peso 318 g (sd card, batteria, corpo macchina)
    Formato immagine Jpeg, raw
    Risoluzione massima 4.592 x 3.448 px
    Risoluzione reale 16,68 megapixel
    Risoluzione video 1.920 x 1.080 pixel FullHD, 30 fps
    Connessione pc Usb 2.0 high speed
    Stabilizzatore di immagine
    Zoom digitale 2x, 4x – touch zoom (con zoom motorizzato*) obiettivi *h-ps14042 e h-ps45175
    Flash interno
    Display lcd tft touch screen 3″

    533

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN FotocamereHi-TechPanasonic Ultimo aggiornamento: Domenica 05/07/2015 17:49
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI