Mario Open Tennis, su 3ds l’idraulico diventa sportivo

Mario Open Tennis, su 3ds l’idraulico diventa sportivo
da in Hi-Tech, Nintendo, Videogiochi
    Mario Open Tennis, su 3ds l’idraulico diventa sportivo

    Mario Tennis Open, già disponibile per il Nintendo 3ds, è la nuova variante sportiva per l’arcinoto idraulico in rosso; sviluppato dal team di Camelot questa volta il titolo promette una reale innovazione rispetto alle meccaniche di gioco che cominciavano a essere sempre uguali a sé stesse e quindi un po’ ripetitive. Ne videogame potremo ritrovare personaggi già noti della saga: Mario, Luigi, Peach, Daisy, Bowser, Baby Bowser, Boo, Donkey Kong, Diddy Kong, Yoshi, Wario, Waluigi, il Mii e diversi altri personaggi che si potranno ottenere sbloccando degli obiettivi nel gioco.

    Il gioco ha diverse sezioni, dal più classico Torneo alle sfide speciali per non annoiarsi mai, ma la più grossa innovazione è quella relativa al gameplay della modalità diretta: non si userà infatti il 3ds in modo standard bensì in verticale, sfruttando il sensore di movimento per colpire la palla e dare la traiettoria. A volte però questo darà qualche problema col premere i pulsanti, che si rivelerà cosa non facile in questa modalità.

    Per quanto riguarda il character design i personaggi sono ben studiati e resi, e anche i dettagli grafici dei vari campi da tennis, mentre il motore grafico si difende bene anche nei momenti più vivaci dell’azione restando sempre fluido, anche durante le animazioni legate ai colpi speciali. Inoltre c’è qualche piccola chicca per gli appassionati della saga, come Super Mario Tennis: in questa modalità di gioco sarà possibile rivisitare i livelli del primo Super Mario Bros (per capirci quello su NES) in chiave tennistica.

    Col nostro personaggio infatti dovremo colpire armati di racchetta e pallina un megaschermo su cui scorre un livello di Super Mario Bros, e la pallina si comporterà come fosse a sua volta un personaggio: se toccherà i mattoncini li distruggerà, se andrà sui nemici li eliminerà. Siamo sicuri che per i veri fan questo sia un regalo di tutto rispetto, e un tuffo nella memoria che non deluderà.

    Per il resto le dinamiche sono le consuete: singolo e doppio, online e offline sono opzioni base per questo tipo di giochi.

    Molto ricco lo spogliatoio, con più di 200 mise differenti per una vera e propria sfilata sul campo; inoltre con le monete acquisite durante i vari match si potranno comprare indumenti e accessori, alcuni basati sugli altri personaggi, nel negozio di Toad per poi farli indossare al proprio Mii.

    Un videogame per appassionati e non solo, che punta a innovare e rendere attraente un genere non sempre apprezzatissimo e che sarà in grado di portare un divertimento duraturo sugli schermi del Nintendo 3ds.

    495

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Hi-TechNintendoVideogiochi
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI