NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Lo smartphone matusalemme: un mese di autonomia per Lenovo P770

Lo smartphone matusalemme: un mese di autonomia per Lenovo P770
da in Android, Hi-Tech
Ultimo aggiornamento:
    Lo smartphone matusalemme: un mese di autonomia per Lenovo P770

    Lenovo P770 potrebbe essere davvero la risposta a tutti noi che cerchiamo uno smartphone Android (e non solo) che sappia sopravvivere a fine giornata nonostante un uso intensivo. D’altra parte è proprio questo il contro dei gioielli tecnologici: l’autonomia della batteria è spesso troppo scarsa e non garantisce una vita troppo lunga. Pertanto, Lenovo P770 prova a spezzare questa tradizione includendo nel suo sottile corpo da 11.9mm di spessore una batteria abbondantissima da 3500mAh. Per farvi capire è simile a quella inserita per alimentare i tablet grandi anche il doppio. Così, Lenovo P770 può diventare il vero matusalemme degli smartphone permettendo di telefonare per 29 ore consecutivamente (ideale per gli innamorati al primo stadio) e di rimanere in standby per 644 ore… ossia 26 giorni, quasi un mese intero. C’è però una brutta sorpresa.

    La scheda tecnica Lenovo P770 parte ovviamente con la sua batteria stupefacente da 3,500 mAh Li-Po con limiti da 29 ore in conversazione e 644 ore di standby che poi tradotte significano quasi un mese. Le caratteristiche tecniche sono notevoli.

    Monta uno schermo touchscreen con diagonale da 4.5 pollici IPS a risoluzione 960×540 pixel HD, è mosso da un processore dual core da 1.2GHz con 1GB di Ram, supporta una memoria interna da 4GB espandibile via microSD, fotocamera da 5 megapixel con flash LED, videocamera frontale per videochiamate, moduli 3G, Wi-Fi e GPS. Le dimensioni sono di 133 x 67 x 11.9 mm, per un peso di 161 grammi, il sistema operativo è Android 4.1 Jelly Bean. Riassumiamo tutto con lo specchietto:

    • Sistema operativo Android 4.1 Jelly Bean
    • Dimensioni di 133 x 67 x 11.9 mm, per un peso di 161 grammi
    • Batteria da 3500mAh con autonomia da 29 a 644 ore
    • Processore dual core da 1.2GHz con 1GB Ram
    • Memoria da 4GB espandibile via microSD
    • GPS, Wi-Fi, Bluetooth
    • Fotocamera 5 megapixel e videocamera VGA
    • Schermo IPS touchscreen da 4.5 pollici a risoluzione 960×540 pixel

    Fantastico, ma dove/come/quando lo si può comprare? Niente da fare: per ora Lenovo P770 rimarrà un’esclusiva del mercato cinese e lì resterà senza muoversi dato che la società non ha in programma di portarlo in Occidente (inteso come Europa e Nord America, i mercati top). Peccato, speriamo ci ripensino: qualche speranza c’è visto che Lenovo sta cercando di imporsi non soltanto in casa, ma anche nelle nazioni traino del settore. Il prezzo, per altro, è più che gustoso dato che i 1699 CNY si traducono in circa 210 euro. È un costo che qui da noi non è sufficiente nemmeno per uno smartphone dalle basse prestazioni, figurarsi per un gioiello del genere. E come se non bastasse all’interno della confezione è anche allegata gentilmente una scheda microSD da 8GB per ampliare subito la memoria non certo capacissima. Forza Lenovo, non deluderci.

    521

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AndroidHi-Tech
    PIÙ POPOLARI