Le 5 cose che non sai di poter fare su WhatsApp

Le 5 cose che non sai di poter fare su WhatsApp
da in Hi-Tech, WhatsApp
Ultimo aggiornamento: Lunedì 10/08/2015 06:05

    Trucchi WhatsApp

    WhatsApp è un gran bel software, ma spesso lo usiamo solo in una piccola percentuale delle sue vere potenzialità. In questo approfondimento andremo a scoprire le cinque cose che non sai di poter fare con l’app di messaggistica più utilizzata al mondo, che ti può consentire di chattare, di inviare file come immagini, video, posizioni GPS e audio oltre che di telefonare gratuitamente attraverso la piattaforma. Le cinque dritte sono trucchi per la privacy e per un uso più consapevole. Pronto a scoprirli? Clicca subito sulle prossime pagine.

    Condividi orario WhatsApp

    Perché tutti devono sapere quand’è l’ultima volta che ti sei collegato e sei stato online? Per nascondere l’orario della tua ultima puntatina su WhatsApp ti basterà seguire una semplicissima procedura. Apri il software, poi clicca sulle impostazioni (icona a ingranaggio) e da impostazioni di chat clicca su impostazioni avanzate. L’ultima voce è proprio quella che comporta questo livello aggiuntivo di privacy. Se scelto, sarà attivato in 24 ore. C’è un “pero”: se ci si nasconderà non si potrà vedere nemmeno l’orario di connessione di tutti gli altri contatti.

    Whatsapp backup chat

    Nel caso in cui si sia cambiato smartphone, ma si volessero riavere tutte le conversazioni delle chat precedenti, basta seguire una pratica procedura che trasferisce il tutto sul nuovo dispositivo. È necessario creare un backup andando su Impostazioni > Impostazioni Chat > Chat backup e cliccando su ‘Chat history backup’. Il file verrà salvato sulla scheda SD esterna che si potrà poi inserire nel nuovo smartphone. Se non vi è questa slot di memoria, si può scaricare il backup salvato sulla memoria interna sul computer facendo da ponte sul nuovo dispositivo. Quando si re-installerà WhatsApp, il wizard chiederà se si è interessati a importare il backup, si selezionerà sulla memoria e il gioco sarà fatto.

    Collegamento WhatsApp rapido

    Se siete soliti chattare con un contatto specifico di WhatsApp, con l’app mobile si può creare un collegamento rapido sulla homepage del vostro smartphone. Dalla lista contatti si deve tenere premuto a lungo sul nome del contatto e dal menu che si aprirà basterà cliccare su ‘crea shortcut’. Tutto qui. Cliccando poi sul collegamento si aprirà direttamente la chat.

    Download automatico Media

    Per risparmiare sul traffico dati che si ha a disposizione è possibile limitare i media che WhatsApp scarica in automatico quando un contatto ce li spedisce. Le immagini, ma anche e soprattutto i video che sono i file più pesanti. I file audio invece no, quelli non si possono non scaricare in automatico. Come fare? Da Impostazioni andare su Impostazioni Chat e poi in Download Automatico dei Media. Si può anche selezionare il download solo da Wi-Fi e/o in roaming.

    WhatsApp nascondere spunte blu

    Come eliminare quelle maledette spunte blu? Da Impostazioni si clicchi su Account poi su Privacy e si scorra in fondo per Conferma di Lettura. Basta togliere l’apice alla casella. Anche in questo caso se gli altri non sapranno se il messaggio è stato letto o no, anche l’utente nascosto non vedrà le spunte blu altrui.

    769