L.A. Noire per ps3 e xBox: trailer e gameplay (video)

da , il

    L.A. Noire è un gioco d’azione, di stampo investigativo, che sconfina anche nella simulazione di guida. Al timone del progetto c’è il Team Bondi, in collaborazione con Rockstar Games, che ha iniziato i lavori già dal 2005. Nonostante sia stato inizialmente annunciato come titolo esclusivo per PS3, è stato successivamente confermato anche per la console di casa Microsoft, l’Xbox 360; al momento i fruitori di PC non potranno godere delle atmosfere di L.A. Noire, ma sono sicuro che se le vendite saranno di rilievo una conversione ad hoc non ce la toglie nessuno!

    Possiamo definire il titolo come una detective story ambientata a Los Angeles nell’anno 1947, durante l’era d’oro del cinema, in cui Il giocatore, nei panni del marine Cole Phelps, dovrà affrontare delle sfide avvincenti per risolvere le indagini di una serie di macabri omicidi, affrontare organizzazioni criminali ecc, attraverso la ricerca di indizi e conducendo interrogatori.

    L’atmosfera noir di L.A. Noire, tra gangsta, gentleman, abiti e auto d’epoca, è di grande fascino, tant’è che il motore grafico RAGE promette una Los Angeles realistica e ricreata con grande fedeltà storica; i riferimenti alla reale città di inizio anni 50 saranno infatti continui e, in quest’ottica di riproduzione fedele, i programmatori si sono basati su delle vere foto datate 1947; anche le varie scene del crimine sono state costruite con il supporto di foto scattate dalla polizia di Los Angeles in quegli anni.

    Chi di voi ha giocato a Mafia, o a Mafia 2, starà pensando che tutto questo gli ricorda qualcosa, sopratutto il secondo capitolo di 2K Games, che presenta guarda caso una città che è un mix tra New York e Los Angeles degli anni tra il 40 e il 50, e presenta le stesse atmosfere. Alla Rockstar però ci tengono a precisare che non si tratta di un clone e, prendendo le distanze anche da GTA, altro titolo al quale è stato paragonato, spiegano che si tratterà di un genere nuovo, ad oggi mai affrontato in campo videoludico.

    Il titolo avrà una forte impronta cinematografica legata al cinema noir del tempo; è stata infatti utilizzata una tecnologia chiamata motion scan, un’evoluzione del motion capture, che rende il videogioco un vero e proprio film, con tanto di attori che recitano le battute di un copione, per poi essere convertite in una rappresentazione 3D. Per questa operazione sono stati impiegati 400 attori.

    L.A. Noire pattuglierà le fumose strade di Los Angeles anni 50 su PS3 e Xbox360 dal 17 maggio 2011 negli Stati Uniti e dal 20 maggio in Europa.