Il robot che cucina per te come un vero chef

Il robot che cucina per te come un vero chef
da in Hi-Tech, Robot
Ultimo aggiornamento:

    Il termine “robot” non è niente di nuovo nell’universo della cucina. Quando quest’ultimo mette in gioco un paio di mani interamente articolate concepite dai londinesi di Shadow Robot, fornitore della NASA, ci allontaniamo tuttavia dai robot che siamo abituati a vedere in cucina. In effetti, il Robotic Kitchen di Moley Robotics vi permette non solo di far gestire il tempo di cottura o parte del lavoro ad un apparecchio: fa della cucina l’ambito esclusivo di questo sorprendente paio di mani che sembra perfettamente in grado di sbrigarsela da sola.

    Per entrare più nello specifico, il sistema non comprende solo le mani, non intera cucina personalizzata ai fini dell’automatizzazione. Gli utensili, come i mobili, fanno parte del prodotto. Per quanto riguarda le mani, questi sono fissati a delle braccia che sono allora volta fissate a livello del muro. Quanto viene dato loro un ordine – tramite uno smartphone – l’insieme ricerca per informazione in un database di ricette scaricabili e si lancia nella preparazione del pasto riproducendo i movimenti di uno chef. Per riuscirci, Moley Robotics ha fatto ricorso alla tecnologia di motion-capture, così come all’aiuto dello chef Tim Anderson.

    Al momento in cui scriviamo, questa cucina del futuro si prende carico della preparazione vera è propria. Si impadronisce degli ingredienti messi alla sua disposizione e vi prepara la pasta senza la minima difficoltà. Gestisce tutto e aggiunge – se serve – una fetta di pane. Tuttavia il sistema non è ancora in grado di unire ingredienti autonomamente. Questo difetto, tuttavia, dovrebbe essere corretto velocemente considerato che è previsto che la versione commerciale sia dotata di volumi di stoccaggio adattati.

    Allo stesso modo, le mani non hanno ancora il riflesso di lavarsi e di lavare i piatti, ma il team di sviluppo della Robotic Kitchen si vuole rassicurante: basterà farlo vedere al sistema.

    Ovviamente, le prospettive legate all’introduzione di un po’ di mani alla destrezza certa non si limitano all’universo della cucina. Pulizie, giardinaggio,… numerosi compiti possono essere confidati ad un robot di questo genere. Per questi qui tuttavia bisognerà aspettare ancora qualche anno. In effetti, Moley Robotics intende prima di tutto concentrarsi sulla cucina, che sbarcherà solamente quando sarà completata in tutte per tutto. Oltre alle migliorie che verranno apportate al materiale, si parla di 2000 ricette che verranno immagazzinate dal robot. Il tutto è annunciato nel corso del 2017, con un prezzo di vendita che dovrebbe posizionarsi intorno alle 10.000 sterline, vale a dire a 13.867 euro al cambio attuale.

    Fitbit Surge: lo smartwatch per amanti di fitness

    491

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Hi-TechRobot Ultimo aggiornamento: Venerdì 03/07/2015 19:56
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI