HTC Radar: smartphone Windows all’avanguardia (foto)

da , il

    Sebbene sia Android il sistema operativo più in voga degli ultimi anni, alcuni produttori continuano a proporre, accanto a dispositivi basati sull’OS di Google anche altri che utilizzano il consolidato Windows. Tra quelli più interessanti in circolazione spicca senz’altro l’HTC Radar, sia per il design che per le sue specifiche.

    Caratterizzato da un’accattivante livrea bianca e da scocche di buona qualità, il Radar punta molto sul suo design e, soprattutto, sul suo display. Si tratta, in effetti, di un super LCD di grandi dimensioni e ad alta risoluzione, in grado di riprodurre colori realistici in diverse situazioni di illuminazione. Non mancano, chiaramente, i vari sensori come l’accelerometro e il sensore di luminosità, per nominarne alcuni.

    Dal punto di vista hardware, la principale novità dell’HTC Radar risiede nel sistema operativo montato, il Windows Phone 7.5 Mango, il più recente e innovativo tra quelli realizzati da Microsoft per i dispositivi mobili. Rispetto alle versioni precedenti è più reattivo e intuitivo, inoltre supporta il multitasking senza alcun problema.

    La rapidità e le ottime prestazioni di questo Windows sono in parte dovute anche al processore discretamente potente, da 1 Ghz, anche se non dual-core ma in grado di assicurare la massima fluidità. Per la navigazione in Internet, è disponibile ovviamente Internet Explorer, versione mobile, che assicura un’esperienza molto simile a quella di un normale computer.

    Interessante il settore multimediale dell’HTC Radar che comprende una fotocamera da 5 megapixel, dotata di flash LED, autofocus, geo-tagging e in grado di realizzare filmati video HD, una fotocamera frontale per le videochiamate, un lettore multimediale a la radio FM.

    Quanto a capacità di archiviazione, il Radar dispone di una memoria interna di 8 GB purtroppo non espandibile, a causa di una strana limitazione imposta da Microsoft. Sicuramente è più che sufficiente in linea di massima ma la possibilità di ampliarla non avrebbe certo guastato.Molto elevata, poi, l’autonomia che, a pieno utilizzo, raggiunge un giorno e mezzo. Non mancano, infine, Wi-Fi, Bluetooth, HSDPA e GPS.

    Per chi fosse interessato all’acquisto, l’HTC Radar è in vendita a un prezzo compreso tra 330 e 390 Euro.

    Scheda tecnica

    Marca

    HTC

    Tipologia

    Smartphone

    Annunciato

    Settembre 2011

    Anno di rilascio

    2011

    Disponibilità

    Disponibile

    Dimensioni [l*h*s][mm]

    61,5×120,5×10,9

    Peso [g]

    137

    Design

    Touchscreen

    Reti

    Quad-band (gsm 850/900/1800/1900), umts (3g)

    Sistema operativo

    Windows Phone 7.5 Mango

    Velocità trasmissione dati

    Edge, gprs, hsdpa, hsupa

    Gps integrato

    Tipo tastiera

    Virtuale

    Antenna

    Interna

    Tipo display

    Super LCD touchscreen capacitivo

    Dimensione display [pollici]

    3,8

    Risoluzione display [px]

    480 x 800

    Colori display

    16 milioni

    Display aggiuntivo

    No

    Sms

    Mms

    Email

    Immissione testo facilitata

    T9

    Connessioni pc

    Bluetooth, cavo usb, wi-fi

    Browser web

    Internet Explorer

    Porta hdmi

    No

    Espandibilità memoria

    No

    Memoria ram disponibile [mb]

    8 GB

    Slot espansione

    Nessuna

    Fotocamera

    Fotocamera secondaria

    Risoluzione fotocamera principale [mpx]

    5

    Risoluzione foto [px]

    2560х1920

    Zoom digitale

    4x

    Flash

    Video

    Risoluzione video [px]

    1280×720

    Giochi

    Download suonerie

    Download sfondi

    Download giochi

    Radio

    Suoni stereo

    No

    Presa cuffie

    Microfono integrato

    Suonerie polifoniche

    Riproduzione mp3

    Tipo batteria

    Ioni di litio

    1520

    Autonomia chiamata [min]

    600

    Autonomia in stand-by [hr]

    480

    Accessori inclusi

    Caricabatteria, auricolare, cavo USB, manuale utente