Google compie 19 anni: 19 modi in cui ha cambiato la nostra vita

Google compie 19 anni, ma quali sono i 19 modi in cui ha cambiato la nostra vita? Eh sì, perché Google ha cambiato per davvero il modo di conoscere e percepire notizie e informazioni, permettendoci di avere a portata di mano, 24 su 24, il mondo intero e il suo sapere. Non è il caso che, ad oggi, Google sia una delle aziende più grandi del globo, con una capitalizzazione azionaria superiore ai 650 miliardi di dollari.

da , il

    Google compie 19 anni: 19 modi in cui ha cambiato la nostra vita

    Google compie 19 anni e noi vogliamo celebrare questo anniversario proponendovi ben 19 modi in cui ha cambiato la nostra vita. Infatti, internet ed in particolar modo l’utilizzo di Google sono divenuti una componente essenziale della nostra quotidianità, tant’è che anche nel linguaggio comune è facile sentire la parola “googlare”, un neologismo che appunto indica l’azione di ricercare qualcosa su quello che, ormai, non è più solo un semplice motore di ricerca.

    Auguri, Google! 19 anni in ascesa (ma non sempre)

    Anno Domini 1997. I modem sono quelli rumorosi e lentissimi a 56K e internet non è ancora appannaggio di comune estensione. All’epoca, gli unici motori di ricerca sul web erano Yahoo e Altavista, ma secondo Larry Page e Sergey Brin, due dottorandi della Stanford University, questi non erano capaci di trovare in modo efficiente le notizie e le informazioni che servivano a loro per le ricerche, specie per quelle universitarie. Dunque, urgeva qualcosa di nuovo.

    Con questa idea in testa, i due ventenni hanno cominciato a lavorare allestendo un piccolo ufficio nel garage di un’amica, come nella migliore delle tradizioni e delle leggende circa la nascita dei grandi colossi americani.

    Il 15 settembre 1997, Page e Brin registrano il loro dominio: Google.com. In realtà, i due avrebbero preferito il nome “googol”, un termine matematico che indica il numero composto da 1 seguito da ben 100 zeri; purtroppo, questo nome era già stato preso, così si ripiegò su qualcosa di simile.

    Il 4 settembre 1998, nasce, invece, la società Google Inc., primo nucleo del colosso odierno. Eppure, nonostante l’ascesa costante, Google si è dovuta scontrare anche con diverse crisi e investimenti sbagliati, condizione che però non ha intaccato la voglia di sperimentare dei fondatori, che hanno apertamente dichiarato che “Non eviteremo progetti ad alto rischio o altamente remunerativi a causa della pressione di guadagni a breve termine. Alcune delle nostre passate scommesse sono andate straordinariamente bene e altre no. [...] Non siate sorpresi se faremo piccole scommesse su aree che sembrano strane.”

    Ad oggi, Google è una delle aziende più grandi a livello globale, con una capitalizzazione azionaria superiore ai 650 miliardi di dollari.

    19 modi in cui Google ha cambiato la nostra vita

    In che maniera Google ha cambiato la nostra vita? Ecco 19 modi, fra il serio e il faceto, che sono ormai entrati nel nostro quotidiano:

    1. Googlare: il nome Google, in molte lingue, è stato traslato in un neologismo che indica l’azione di cercare qualcosa in rete;
    2. Trovare informazioni su qualcosa: Google è con contenitore pazzesco e qualunque informazione cerchiate, è a pochi click da voi;
    3. Trovare informazioni su qualcuno: il nostro tenero lato da stalker può essere appagato semplicemente googlando;
    4. Inviare e-mail: con Gmail possiamo inviare, ricevere ed archiviare tutta la posta che ci piace. Ma ricordate quando lo spazio non era mai abbastanza e bisognava cancellare le mail per riceverne altre? Tremendo!
    5. Trovare lavoro: nell’era di internet è più veloce trovare annunci di lavoro e candidarsi. La risposta da parte di chi cerca, invece, non è ancora una certezza;
    6. Giocare online: volete giocare al vecchio, caro Snake? Oppure a Tetris? Con Google potete compiere un’amarcord nei giochi più belli e cominciare da subito a divertirvi;
    7. Imparare cose nuove: tutorial video, guide, ecc. sono ormai disponibili su YouTube o su internet per tutti e a qualunque ora del giorno e della notte. Non avrete più scuse per imparare qualcosa di nuovo;
    8. Barare durante un compito: i più giovani, che sono nativi digitali, avranno già sperimentato l’emozione brava di googlare le risposte esatte del compito e/o dell’esame in corso (ma non si fa!);
    9. Fa diventare tutti Pico De Paperis: grazie a Google, siamo tutti tuttologi. Ma provate a interloquire con qualcuno “sospettato” di tuttologia fasulla senza che abbia a portata di mano il pc o lo smartphone… scommettiamo che non sarà così preparato come fa credere?
    10. Pubblicità: Google ha cambiato il modo di fare e percepire la pubblicità e ciò grazie anche ai cookies e ad Adwords;
    11. Influenza la percezione delle informazioni che leggiamo: i risultati in prima pagina su Google ci sembrano più autorevoli rispetto ad altro, ma sappiate che sono sempre è così!
    12. Comunicare con gli altri: Hangout, Drive, Gmail hanno cambiato per sempre il nostro modo di comunicare, offrendoci esperienze di contatto immediate ed efficienti, condizioni utilissime specie se parliamo di lavoro;
    13. Viaggiare: volete fare un viaggio stando comodamente seduti sul divano di casa? Allora provate Google Earth!
    14. Android: tu, smartphone Android, sarai indissolubilmente legato a Google, nei secoli dei secoli (amen);
    15. Ordinare cose assurde: internet e Google hanno dato una bella mano alla globalizzazione, ma quando proprio non si riesce a trovare qualcosa di assurdo, che si fa? Si googla e si trova tutto, anche le cose più impensate!
    16. Agenda online: addio alle agendine cartacee, perché grazie al calendario di Google tutto è perfettamente integrato con un semplice click, dalle prenotazioni dei viaggi all’appuntamento dal dentista;
    17. Ci fa divertire coi doodle: ma quanto sono carini di doodle? Basta guardare nella homepage di oggi e alla ruota della fortuna per i 19 anni di Google… grandiosa!
    18. Notizie in tempo reale: basta attivare il servizio di Google Alert per avere tutte le notizie in tempo reale, che riguardano uno specifico settore/persona di interesse. Per tutto il resto, c’è Google News;
    19. Privacy: ovviamente, Google ha cambiato anche il nostro modo di diffondere le informazioni personali ed è, ad oggi, uno dei più grandi database del mondo. Lo sapete che ci siete anche voi dentro, vero?