Speciale Natale

Google Car: già 11 incidenti ma zero responsabilità

Google Car: già 11 incidenti ma zero responsabilità
da in Hi-Tech, Innovazioni tecnologiche
Ultimo aggiornamento:
    Google Car: già 11 incidenti ma zero responsabilità

    Le auto senza conducenti di Google sono più sicure rispetto ai modelli tradizionali? Lunedì 11 maggio, l’azienda americana ha svelato per la prima volta le statistiche sugli incidenti dei veicoli, dopo che l’agenzia di stampa americana Associated Press ha svelato che le sue vetture senza conducente erano state implicate in tre incidenti da settembre.

    In un comunicato pubblicato sul social network Medium, il direttore del programma Google Car, Chris Urmson, svela che le venti vetture in circolazione sono state implicate in 11 incidenti della strada sin da quando sono state messe in servizio 6 anni fa ormai. Degli incidenti “minori”, precisa il responsabile, che hanno causato “lievi danni”, ma “nessun ferito.”

    Da specificare soprattutto che Chris Urmson ci tiene a sottolineare che “nemmeno una volta l’auto senza conducente è stata la causa dell’incidente.” In gran parte dei casi, la vettura è stata tamponata, principalmente in corrispondenza di semafori, ma anche in autostrada, specifica l’americano. Le vetture hanno anche subito dei leggeri incidenti minori e una collisione con un veicolo che non ha rispetto il segnale di stop. Nell’insieme di questi incidenti, 8 si sono verificati in città.

    In totale, queste vetture hanno percorso oltre 2.7 milioni di chilometri, con e senza conducente, e 1.6 milioni di chilometri in modalità automatica.

    Al giorno d’oggi, le auto percorrono ogni settimana 16.000 chilometri, principalmente in città. Le statistiche svelate da Google sono quindi pari a 6.5 incidenti per 1.6 milioni di chilometri: una cifra importante rispetto alla media americana di 2.8 calcolata nel 2012 dal National Highway Traffic Safety Administration (NHTSA). Ma, come lo sottolinea Chris Urmson, il confronto è un po’ azzardato. In effetti, gran parte di questi piccoli incidenti – che implicano pochi danni materiali e che non generano nessun tipo di ferita – non vengono mai segnalati e non vengono, quindi, conteggiati nelle statistiche.

    L’hotel di lusso con robot maggiordomo

    388

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Hi-TechInnovazioni tecnologiche

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI