Fast & Furious 6: corse all’ultimo respiro [FOTO&VIDEO]

Fast & Furious 6: corse all’ultimo respiro [FOTO&VIDEO]
da in Hi-Tech, Videogiochi

    Apri il gas con Fast & Furious 6: il nuovo titolo della celebre saga dedicata ai motori sbarca sul Google Play Store ossia il mercato di applicazioni del sistema operativo di Google. La trama è sempre la stessa con l’obiettivo di guadagnare il più possibile soldi, fama e rispetto nei confronti degli altri piloti-fuorilegge. Senza dimenticare le automobili che si devono sbloccare e conquistare per allargare e ampliare il proprio garage. Per le strade di Londra, tra derapate e gare di accelerazioni, dovrai dimostrare chi comanda. Qui sopra un po’ di foto, dopo il salto tutte le informazioni e un video da non perdersi.

    Il nuovo capitolo della serie Fast and Furious – nata ovviamente con l’omonimo film che ha segnato un’epoca – è il sesto gioco che sbarca anche su uno dei mercati più floridi ossia quello delle applicazioni per smartphone e tablet con sistema operativo Android.

    Parliamo ovviamente di Google Play Store che permette di scaricare gratuitamente il titolo con la possibilità poi di ampliare i contenuti con l’app-in purchase ossia con il pagamento interno e diretto. Cosa offre questo titolo?

    Prima di tutto, se volessi scaricare il titolo preparati con una connessione senza fili Wi-Fi visto che a parte il pacchetto iniziale di 30MB sarà necessario scaricare altri extra download in tre tappe. La grafica è piuttosto gradevole con uno stile 3D e un gameplay abbastanza realistico pur essendo ovviamente un gioco non paragonabile ad esempio a GTA ma più che altro a un Drag Racing dunque a una sfida uno contro uno parallela a tutta velocità.

    Nel nuovo capitolo FAST & FURIOUS 6 sarà necessario mettere su una squadra di piloti mercenari senza scrupoli per creare un team (Banda di Fast & Furious 6) vincente nelle gare illegali di accelerazioni e di drift per le strade di Londra nel Regno Unito. Si potranno collezionare tante auto da quelle storiche come Dodge Charger (1970) fino ai bolidi più moderni. Infine, non per ultimo, divertiti con le scorribande in multiplayer con i tornei online per scalare le classifiche mondiali.

    402

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Hi-TechVideogiochi
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI