Facebook Messenger ti svela l’identità delle chiamate sconosciute

Facebook Messenger ti svela l’identità delle chiamate sconosciute
da in Facebook, Hi-Tech
Ultimo aggiornamento:
    Facebook Messenger ti svela l’identità delle chiamate sconosciute

    Dopo l’integrazione delle chiamate video in Messenger per iOS e Android, Facebook aggiorna e migliora ulteriormente la sua applicazione di messaggistica istantanea. Oggi, l’app si arricchisce di una nuova funzionalità che consente di mostrare le informazioni relative all’identità di una persona che cerca di mettersi in contatto con voi su Messenger. Viene mostrata un mini bigliettino da visita con la professione di chi vi cerca, la sua localizzazione, il suo percorso scolastico e, eventualmente, se il contatto in questione fa parte della vostra lista di amici sul social network.

    Più che rinfrescare la memoria quando qualcuno cerca di contattarvi, il processo permette anche di filtrare le chiamate non desiderate e di sapere più semplicemente con chi abbiamo a che fare in un primo contatto con uno sconosciuto. Questa nuova funzionalità fa pensare all’applicazione Facebook Hello per Android che il social media ha lanciato ultimamente e il cui obiettivo è quello di sovrapporrsi al modulo di chiamate di Android mostrando gli elementi di identità di chi chiama. Per le due applicazioni, queste informazioni provengono dal database di Facebook.

    Come riporta il sito TechCrunch, quest’applicazione è disponibile al momento solamente negli Stati Uniti, Gran Bretagna, Francia e India. Gli utenti Facebook Messenger di quei paesi che ricevono messaggi privati da utenti non presenti tra i contatti Facebook sapranno di più su chi li cerca.

    Questi piccoli “indizi” aiutano a capire se chi scrive è uno sconosciuto o qualcuno con chi abbiamo avuto a che fare almeno una volta nella nostra vita: scuola, università, lavoro, meeting,… Così facendo, la comunicazione potrebbe sicuramente essere agevolata. Queste informazioni potrebbero comparirvi anche se chi vi scrive è già nella vostra lista di amici Facebook, ad esempio se avete aggiunto un contatto (o siete stati aggiunti da un “amico) con il quale non avete mai conversato sul social network.

    L’hotel di lusso con robot maggiordomo

    383

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN FacebookHi-Tech Ultimo aggiornamento: Martedì 23/06/2015 15:34
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI