Dungeon Siege 3, recensione per pc e ps3

Dungeon Siege 3, recensione per pc e ps3
    Dungeon Siege 3, recensione per pc e ps3

    Quando nel 2002 Microsoft pubblico il primo Dungeon Siege, sviluppato dal team Gas Powered Games, il mondo dei gamers si avvicinò al titolo con una certa diffidenza: troppo simile a Diablo, ma in 3D… in realtà il titolo aveva il suo perché ed era sicuramente più immediato rispetto alla concorrenza.

    Ad oggi la serie ha consolidato il suo successo e si appresta a lanciare sul mercato il terzo capitolo (ad esclusione delle espansioni) presentando alcuni cambiamenti al vertice: primo fra tutti lo sviluppatore, che sarà Obsidian Entertainment – ma con Chris Taylor e il suo team a supervisionare il lavoro – e la ben nota Square-Enix nei panni di publisher. Il titolo inoltre non sarà più esclusiva PC ma approderà anche su PS3 e Xbox360.

    Dungeon Siege III è un gioco di ruolo (RPG) a tinte action, che porta il giocatore all’interno di grotte, manieri spettrali e foreste, nelle quali si incontreranno caterve di nemici da abbattere e derubare delle loro preziose mercanzie, mentre si completa la quest del livello. Il tutto è contornato da un sistema di upgrade del proprio team grazie all’acquisizione di punti esperienza e abilità da distribuire.

    La trama si svolge nel regno di Ehb, siamo un componente della Decima Legione, un gruppo di combattenti, ormai disperso, che garantiva la pace nel regno. Il nostro compito, inizialmente sarà quindi proprio quello di rimettere insieme il gruppo per allearsi contro il dilagare del male.

    La trama di per se non è originalissima, in effetti, ma sono stati introdotti interessanti percorsi narrativi che dipenderanno dalle nostre scelte: potremmo ottenere una maggiore ricompensa, se chiesta in un determinato modo, o godere di maggiore o minore fiducia dei nostri alleati in base alla nostra condotta.

    A tal proposito, un interessante novità di Dungeon Siege III è la modalità co-op che permetterà di coinvolgere altre due persone alla nostra quest; ovviamente questo rende il gioco molto più godibile, ma a quanto pare tutte le ricompense maturate con questa modalità, sia quelle materiali che quelle intese come punti esperienza, NON verranno salvate quando rientreremo in modalità singleplayer (scelta sbagliatissima)! La notizia non è ancora confermata e speriamo in una smentita!

    La grafica del gioco è di tutto rispetto grazie al nuovo motore grafico Onyx Engine, che restituisce un ottimo sistema dinamico di luci, animazioni curate, ed un’ampia profondità dei livelli.

    Dungeon Siege III lancerà incantesimi e giocherà di spada il 17 giugno 2011 per PC, Xbox360 e PS3.

    452

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Hi-TechPlaystationVideogiochiXbox
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI