Speciale Natale

Come fare delle foto in cui sembrare strafighi

Come fare delle foto in cui sembrare strafighi
da in Consigli Hi Tech, Fotocamere, Hi-Tech
Ultimo aggiornamento:

    Ti piacerebbe che ogni tuo scatto sia degno di Robert Mapplethorpe, soprattutto se è un selfie in cui devi apparire bellissimo/a? Bene, allora i casi sono due: o diventi un fotografo professonista (sempre che non lo sia già) magari con una bella attrezzatura da svariate migliaia di euro, per poi caricarti le immagini sul cellulare e condividerle spacciandole per “naturali, prese al volo”. Oppure puoi seguire qualche semplice accorgimento che ti facilita la vita e ti consente di sembrare strafigo (sì, come no) agli occhi dei tuoi contatti social. Dopo il salto, qualche pratico trucco.

    PULISCI LA LENTE DELLA FOTOCAMERA

    Può sembrare ridicolo e assurdo, ma molte delle foto venute male non sono a causa della tua lente ingrassata dallo sporco che prende ovunque. Come ogni vetro infatti, può sporcarsi facilmente a tutto danno delle foto che devono necessariamente essere filtrate da una sorta di nebbiolina dovuta all’inguardabile mini discarica appiccicata. Prima di uno scatto importante, dunque, pulisci per bene la lente con un panno non ruvido (sennò la righi ed è peggio ancora) e scatta.

    CALIBRA IL BILANCIAMENTO DEL BIANCO MANUALMENTE

    Il bilanciamento del bianco, questo sconosciuto. Così come ogni fotocamera digitale e analogica, anche quella del tuo cellulare o della tua digicamera da 99 euro può bilanciare il bianco facilmente, andando a ottenere o una luce più naturale e meno artificiosa oppure al contrario effetti interessanti. Cosa significa? Si istruisce il cellulare sulla scala cromatica impostare, andando a mostrare il bianco di riferimento. Trovi l’opzione nel menu di configurazione interna. Quale bianco prendere come riferimento? Il caro e vecchio fazzoletto. Pulito.

    LASCIA STARE QUEL FLASH

    L’illuminazione è la migliore arma per uno scatto perfetto e quella naturale è sempre da preferire rispetto a quella artificiale. Ad esempio è da tenere bello spento il flash il più possibile perché a meno che non si utilizzi in condizione di oscurità assoluta, spesso fa più danni che benefici. Il consiglio è quello di cercare di sfruttare possibili fonti di luce non diretta come lampade oppure far rimbalzare i fasci di luce più lontani con cartoncini o qualcosa di chiaro e piano.

    NO DUCK FACE O ESPRESSIONI IDIOTE

    Ci sono tantissimi modi per venire in modo orrendo in una foto come la duck face o con un bacio finto, farsi una foto fingendo di dormire, lasciare le labbra un po’ aperte e gli occhi sbarrati credendo di essere sexy e via dicendo. Il suggerimento è quello di studiare il contesto e la luce e agire di conseguenza. Una risata sguaiata al funerale della trisnonna non è un granché appropriato (per non parlare della location), a volte l’espressione seria è quella che paga di più, ma come al solito più ci si allena più si rende. E, in fin dei conti, chissene frega di come si viene in foto.

    528

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Consigli Hi TechFotocamereHi-Tech

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI