Come avere migliaia di follower su Twitter e sentirti figo

Come avere migliaia di follower su Twitter e sentirti figo
da in Consigli Hi Tech, Hi-Tech, Twitter
Ultimo aggiornamento:
    Come avere migliaia di follower su Twitter e sentirti figo

    C’è un sottile piacere a essere seguiti da tantissima gente su Twitter, insomma ad avere non solo 17 ma magari 1715 followers che magari ogni tanto ti retwittino o che mettano un preferito ai tuoi cinguettii. Spesso può servire anche sul posto di lavoro dato che aumentano/validano quella parola così altisonante e abusata qual è “autorevolezza”, ma il più delle volte è solo per vanità dato che in fin dei conti è un numero fine a se stesso, che fa letteralmente sbavare chi ama sbrodolarsi, quasi come se il numero di contatti sia una sorta di pedigree. Vuoi aumentare i tuoi in modo legale o meglio dire al limite del regolamento, senza oltrepassarlo e senza spendere un centesimo? Fai così.

    0) iniziare una lista con lo zero? Sì, perché è il metodo basico alla portata di tutti: followi a manetta finché finisci il limite giornaliero (1000 utenti) sperando che una piccola percentuale ti rifollowi, se è anche solo l’un per cento stiamo comunque parlando di dieci utenti. Il contro è che è un lavoraccio.

    1) Segui profili reali e chiedere #followback. È un po’ la parola chiave per chiedere il favore in cambio, ma anche qui la percentuale di successo è bassa.

    2) Segui profili nei profili e sempre #followback. Se punti a esche più piccole hai più probabilità di successo.

    3) Citare utenti con tanti follower e stimolare il retweet. Idem con patate, ma se hai una buona fantasia e scrivi bene puoi fare il colpaccio.

    4) Ok, ti ho capito, vuoi fare prima? Bene, devi giocare un po’ sporco tipo seguire sto tizio, @TC_FollowBack, e ritwittarlo poi seguire tutti quelli che hanno retwittato prima e lo stesso faranno gli altri dopo. Questo porta tantissimo, ma ti anticipo che sono utenti un po’ così così

    5) Altro metodo, usando hashtag #ifollowback e facendo lo stesso con stesse regole appena elencate.

    6) Segui gli hashtag ossia i trend del giorno e esprimi un pensiero originale, divertente, che possa stimolare il dibattito. Entrerai nel minestrone di migliaia di altri cinguettii, ma se becchi il momento giusto sarai molto letto, ritwittato e seguito.

    7) Dopo qualche giorno fai un po’ di pulizia, sia di tweet che hai pubblicato sia di follower che hai seguito. Se però fai così fanno lo stesso con te. Ci sono anche servizi già pre-confezionati per la pulizia, compreso un tool online come unfollowers.com, che fa un po’ tutto in automatico.

    8 ) Ovviamente magari fare ste cose di notte o mattina molto presto così non è molto visibile, per non dare troppo nell’occhio.

    E già che ci sei, seguimi mi trovi qui. Però non ti prometto di seguirti a mia volta…

    498

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Consigli Hi TechHi-TechTwitter Ultimo aggiornamento: Martedì 23/06/2015 16:30
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI