Cities XL 2011, gestire una città per gioco

Cities XL 2011, gestire una città per gioco
da in Hi-Tech, Videogiochi

    Cities XL 2011 è considerato tra i migliori giochi gestionali del 2011. Sviluppato dai ragazzi di Montecristo – Focus Home Interactive e distribuito da Halifax, il titolo è uscito ufficialmente il 15 Ottobre 2010 ma il vero boom si è avuto proprio all’inizio del 2011.

    Il cuore del gioco rimane l’aspetto economico ma soprattutto manageriale viste le continue novità nell’ambito dei trasporti e delle risorse umane. In precedenza, gli sviluppatori avevano pensato di creare una piattaforma on-line in modo da far interagire più persone, proveniente da ogni parte del mondo, e creare un mercato globale in cui il giocatore può muoversi con estrema facilità. Tentativo fallito! Troppo dispendioso e complicato questo sistema e ben presto i server sono stati spenti. Così è nata la versione 2011 di un gioco che vi anticipiamo essere a volte monotono e a volte entusiasmante.

    Il sistema è quello standard per la categoria gestionale. Avremo a disposizione un tutorial ben fatto ma che presto si rivelerà stancante vista la voglia di mettere le mani sul gioco vero e proprio. Addio sindaci ed esperti e benvenuta modalità classica.

    Potrete scegliere diverse tipologie di territorio: si va dall’atollo alla romantica Parigi passando per le isole e penisole più particolari. Avrete, in pratica, l’intero globo a disposizione e dovrete scegliere quale zona, in base alle risorse di quest’ultima, fa al vostro caso. Una volta individuata, dovrete costruire (il software vi verrà in aiuto) la rete stradale e collegare la vostra città a tutte le altre mediante la strada principale. Una volta ultimata questa parte, vi toccherà posizionare il municipio e le strutture pubbliche più importanti, al fine di creare una moderna e confortevole città.

    Ma non è finita qui. Entrati nel cuore del gioco e costruite le case per gli operai (generici e specializzati) vi toccherà anche farli divertire, oltre che lavorare e curare.

    Inoltre non mancherà la possibilità di progettare la rete metropolitana in modo da far comunicare più parti dell’immensa cittadina a vostra disposizione.

    Hotel, motel, negozi, centri commerciali, ospedali, scuole, industrie e allevamenti sono solo alcuni dei nomi che vedrete maggiormente. Gestire tutto questo non sarà affatto semplice, in compenso sarete guidati di volta in volta per far quadrare i conti dell’amministrazione e rendere vivibile la città.

    Il settore grafico è sorprendente per un gioco così ampio e dettagliato. Gli scatti non mancheranno ma alcuni dettagli rendono di sicuro questo titolo più piacevole.

    La monotonia può stancare ma gli amanti del genere sanno a cosa vanno incontro.

    Ecco il trailer del gioco:

    422

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Hi-TechVideogiochi
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI