Call of Duty Elite, il lato social di Activision

Call of Duty Elite, il lato social di Activision
da in Hi-Tech, Videogiochi
Ultimo aggiornamento:
    Call of Duty Elite, il lato social di Activision

    Del fatto che la saga di Call of Duty sia un innegabile successo abbiamo già parlato; abbiamo anche detto che si tratta del titolo con il maggior numero di giocatori online, dopo World of Warcraft, considerati i suoi trenta milioni di giocatori (divisi tra i vari titoli), dei quali almeno sette milioni si dilettano ogni giorno in spietate battaglie online.

    Sono numeri che si commentano da soli, troppo importanti per essere ignorati. Trenta milioni di utenti vanno coltivati, supportati e sopratutto fidelizzati. Call of Duty Elite nasce con questo spirito: di fatto è il nuovo servizio online di Activision che si propone di radunare al suo interno tutti i giocatori online dei vari titoli della saga, offrendo loro tutta una serie di appetibili servizi, sia gratuiti che a pagamento, che li dovrebbero convincere a godersi ancora di più il mondo online di Call of Duty e quindi a non migrare verso altri titoli.

    Call of Duty Elite odora di social network. Intanto permette a tutti i giocatori dei vari titoli di creare un unico profilo, che sarà operativo e valido per tutti i titoli della serie; accedere al servizio permetterà di avere a disposizione una grande quantità di informazioni sui singoli giocatori, sugli eventi legati al gioco, le statistiche delle partite e ovviamente consentirà di rimanere in contatto con gli altri giocatori, rafforzando la community. Considerato poi che tutte queste informazioni sono a disposizione di tutti, salvo intervenire manualmente su ciò che non si vuole sia reso pubblico, il pensiero ai vari social network e al loro modo di gestire le informazioni è praticamente obbligato.

    Call of Duty Elite è diviso in tre sezioni portanti, la principale, cuore del servizio, è la Connect, accedendo alla quale avremo a disposizione tutte le statistiche del gioco e un’incredibile mole di informazioni.

    Qualche esempio: i punti esperienza accumulati, la percentuale di vittoria, la percentuale di utilizzo di una singola arma, il numero di uccisioni compiute e subite, sempre di ogni singola arma, la precisione, l’accuratezza… pensate a un dato che vi interesserebbe conoscere e Connect ce l’ha (si, anche l’ora e il punto esatto in cui avete ucciso un nemico).

    La sezione Compete racchiude invece tutte le competizioni e eventi a cui è possibile partecipare, si va dalle classiche battaglie alle sfide per lo screenshot più divertente! A quanto pare alcuni eventi avranno dei veri premi in palio. L’ultima sezione invece, chiamata Improve, consiste in una maxi guida strategica che consentirà ai giocatori di accedere ad una grande mole di informazioni e suggerimenti che permetteranno di migliorare i propri risultati.

    Call of Duty Elite renderà le bacheche di facebook più vuote in autunno, in concomitanza con l’uscita di Call of Duty Modern Warfare 3.

    499

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Hi-TechVideogiochi
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI