Assassin’s Creed 3, nuovo Trailer omaggio al 4 luglio [VIDEO]

da , il

    Grandissima attesa quest’anno per Assassin Creed III, terza puntata della saga più amata che già ci ha dato parecchie anticipazioni; così con questo trailer Fourth of July (4 di luglio) oltre a un omaggio alla storia che ha fatto nascere gli Stati Uniti d’America, una vera e propria pietra miliare, abbiamo anche la possibilità di ammirare il nuovo motore e il lavoro imponente del team di siluppo.

    Certo gli appassionati avranno un bel da fare tra l’uscita autunnale del terzo capitolo della saga e l’uscita natalizia, annunciata e sviluppata da Ubisoft in collaborazione con la piattaforma Gree, di l’uscita di Assassin’s Creed: Utopia, capitolo che però resta appannaggio esclusivo degli utenti che giocheranno su mobile, e solo per dispositivi con sistema iOS oppure Android; i due titoli però avranno sì alcune attinenze ma saranno a tutti gli effetti giochi diversi.

    Assassin’s Creed III è ambientato nell’anno 1775: il nostro protagonista, Connor Kenway, vive il periodo di incredibile mutamento, tensione e ribellione che pervade il Nuovo Mondo da un punto all’altro; la narrazione però è affrontata sviscerando anche aspetti piuttosto inediti della storia e della storiografia, dando corpo ai personaggi storici e alla realtà dei fatti in maniera credibile.

    Connor si troverà, come Assassino, ad affrontare missioni sia nelle immense lande americane sia nelle città, mantenendo saldo l’obiettivo di liberare la sua nazione; il nostro nuovo personaggio avrà però un set di armi e abilità tutto suo e differente, completamente rinnovato. secondo gli sviluppatori infatti sarebbe stato difficile far accettare ai gamer le modifiche su Ezio, mentre utilizzando un nuovo protagonista è naturale che ci siano modifiche sostanziali; così come è stato migliorato anche il sistema di combattimento, che adesso è tutto per le due mani.

    Interessante sarà anche la presenza delle battaglie su nave, che non ha però virato il gameplay sul filone strategico ma continua a essere action, con Connor che mantiene il controllo e può agevolmente esplorare tutte le possibilità che la nave offre. E i combattimenti in terra e in mare risponderanno a nuovi parametri, con nemici multipli e più ritmo d’azione.

    Tuttavia anche se pare che abbiamo parecchie informazioni su questo titolo, Alex Hutchinson, direttore creativo di Assassin’s Creed, afferma in una recente intervista sull’argomento: “Siamo riusciti a mantenere alcuni segreti. Purtroppo l’industria dei videogiochi è terribile in questo senso e sono un po’ stanco di lavorare su una cosa conosciuta nei minimi dettagli già prima della commercializzazione”.

    Non resta che aspettare ottobre, magari prenotando fin d’ora una delle edizioni standard o speciali di Assassin’s Creed III.