Festa della mamma 2016, le frasi e le poesie da dedicarle [FOTO]

Festa della mamma 2016, le frasi e le poesie da dedicarle [FOTO]
da in Festa della mamma
Ultimo aggiornamento:

    La Festa della mamma cade tra poco più di un mese, e molti sono già in cerca di frasi e poesie da dedicare alla propria madre, da accompagnare magari ad un regalo. Celebrata ormai universalmente, la Festa della mamma cade ogni anno la seconda domenica di maggio, nel 2016 sarà precisamente il giorno 8. Dedicare un pensiero per questa festività è un modo per esprimere affetto verso una delle figure senza dubbio più importanti della vita di ognuno.

    Ecco alcune idee e alcuni spunti, cominciando da aforismi presi in prestito per l’occasione dagli autori più noti:

    • “Il cuore di una madre è un abisso in fondo al quale si trova sempre un perdono”, Honorè De Balzac
    • “Non scorderò mai mia madre, perché fu lei a piantare e nutrire i primi semi del bene dentro di me”, Joseph Roth
    • “Una buona madre vale cento maestri”, Victor Hugo
    • “La madre ha inventato l’amore sulla terra”, Sofocle
    • “Nessun linguaggio può esprimere il potere, la bellezza, l’eroismo dell’amore materno”, Edwin H. Chapin
    • “Mamma è la parola più bella sulle labbra dell’umanità”, Kahlil Gibran
    • “La mano che fa dondolare la culla è la mano che regge il mondo”, William Ross Wallace
    • “L’avvenire di un bambino è l’opera di sua madre”, Napoleone Bonaparte
    • “Più un figlio è costato lacrime agli occhi della madre, più caro è al suo cuore”, Victor Hugo.
    • Ecco ora tre poesie significative per fare gli auguri alla propria madre: così come abbiamo visto per la festa della donna, le parole dei poeti riescono a descrivere in modo suggestivo l’affetto per le persone care.

      • La madre di Victor Hugo:
        La madre è un angelo che ci guarda
        che ci insegna ad amare!
        Ella riscalda le nostre dita, il nostro capo
        fra le sue ginocchia, la nostra anima
        nel suo cuore: ci dà il suo latte quando
        siamo piccini, il suo pane quando
        siamo grandi e la sua vita sempre.
      • Le Mani della Madre di Rainer Maria Rilke
        Tu non sei più vicina a Dio
        di noi; siamo lontani tutti.

        Ma tu hai stupende
        benedette le mani.
        Nascono chiare in te dal manto,
        luminoso contorno:
        io sono la rugiada, il giorno,
        ma tu, tu sei la pianta.

      • Mamma di Tagore
        Il bambino chiama la mamma e domanda:
        “Da dove sono venuto? Dove mi hai raccolto?”
        La mamma ascolta, piange e sorride mentre stringe al petto il suo bambino.
        “Eri un desiderio dentro al cuore.”

        Infine, date un’occhiata alla nostra galleria di immagini da dedicare alla mamma: così come per gli auguri per la festa della donna, i protagonisti sono fiori e cuori, ma ci sono anche idee diverse e originali per tutti gli stili e per tutti i gusti.

    539

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Festa della mamma Ultimo aggiornamento: Venerdì 29/04/2016 18:07
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI