Zahia Dehar attrice sensuale nel corto Bionic (video)

Zahia Dehar attrice sensuale nel corto Bionic (video)
da in Donne

    Zahia Dehar colpisce ancora. Proprio lei, Zahia, la baby escort (classe 1990) che nel 2010 ha scatenato un putiferio in Francia quando si è saputo che tre simboli della nazionale di calcio come Gouvou, Frank Ribery e Karim Benzema avevano avuto più volte rapporti con lei, ancora minorenne.

    Qualche tempo fa avevamo parlato del suo ritorno sulle scene, prima come modella per il magazine V, che l’ha immortalata in pose provocanti che vorrebbero ricordare Brigitte Bardot, poi come protagonista di un corto in cui non faceva altro che spogliarsi. Non che sia poco, visto il fisico che si ritrova, ma chiamarla attrice era davvero troppo.

    Ora, a distanza di qualche mese, la bella biondina ci riprova, questa volta con un ruolo un po’ più impegnato, nel corto Bionic, prodotto dal noto fotografo inglese Greg Williams, che la vede immersa in atmosfere da cyber-fantascienza. Non temete comunque, scene senza veli e pose sensuali non mancano di certo.

    D’altra parte eleggere Zahia Dehar a protagonista della propria opera e poi non farla spogliare sarebbe un vero e proprio delitto, visto che è questo che l’ha resa famosa, ed è effettivamente la cose che le riesce meglio. Questo cortometraggio non passerà certo alla storia come un gioiello di trama e credibilità recitativa, ma comunque è importante perché mostra che Zahia vuole effettivamente sfondare.

    Dopo lo scandalo, di questa ragazza che potremmo considerare quasi una Ruby ante-litteram si erano perse le tracce, ma poi, quasi per magia, una volta divenuta maggiorenne, ha iniziato la sua lenta scalata verso la fama. Si è parlato insistentemente di un possibile film a luci rosse per lei, ma alla fine per ora non se n’è fatto nulla. Dobbiamo quindi accontentarci di Bionic, che pure lascia poco all’immaginazione.

    Zahia interpreta un robot creato da alcuni scienziati allupati che vorrebbero utilizzarla per i loro desideri più osceni, ma lei aspira alla libertà e quindi si ribella. Tutto già visto, ma la ragazza colpisce per la procace sensualità del suo corpo, sempre bene in mostra, senza vestiti o fasciato di pelle nera molto fetish.

    Prima di lasciarvi al video, vi riportiamo le parole colme d’entusiasmo del regista, che pure è uno che ha lavorato con donne del calibro di Megan Fox e Rosie Huntington-Whiteley: “Dopo aver lavorato con Zahia, mi sono reso conto di non aver mai incontrato nessuno come lei. È una specie di ninfa dello spazio, e questo mi ha spinto a collaborare con lei”.

    439

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Donne
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI