NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Spagna, mamme senza veli in un calendario [FOTO & VIDEO]

Spagna, mamme senza veli in un calendario [FOTO & VIDEO]
da in Calendari 2013, Donne

    In Spagna un gruppo di mamme ha posato senza veli per un calendario sensuale che servirà a sovvenzionare il pulmino scolastico che dovrà portare i figli a scuola: succede anche questo nell’Europa della crisi economica, dove nascono di continuo iniziative a sfondo sexy per far fronte a una tragica carenza di fondi e liquidità. Nello specifico le vittime della crisi sono i bambini del Colegio Evaristo Calatayud di Monistrol de Montserrat, paesino a 40 chilometri da Barcellona, privati di un mezzo di trasporto per raggiungere la scuola.

    I figli, lo sappiamo, sono tutto per le mamme, disposte praticamente a ogni mezzo pur di assicurare loro il benessere necessario alla crescita e all’istruzione. I problemi dei bambini del Colegio sono molti, a partire da una struttura piuttosto fatiscente, edificata su un terreno in affitto e, come se non bastasse, situata in cima a una montagna, il che la rende impossibile da raggiungere a piedi. La legge spagnola prevede però un bus solo nel caso gli studenti vivano a più di 3 chilometri dalla scuola, e allora le famiglie si sono dovute attrezzare a modo loro. Il calendario è stata l’ultima risorsa per reperire fondi.

    Si tratta di circa 80 studenti, costretti ogni giorno a percorrere la strada sterrata e scoscesa, con tanto di dirupo bene in vista e non protetto, e non sono bastati appelli e manifestazioni di protesta, quindi alla fine le mamme si sono organizzate per reperire quei 7.200 euro che servono a pagare il noleggio di un pulmino per un anno. Gli scatti del calendario 2013, realizzati proprio all’interno del bus o sulla montagna dove si trova la scuola, mettono in mostra delle donne decise a tutto e anche piuttosto a loro agio con le foto sexy. C’è chi ha preferito puntare sull’intimo provocante e chi si è lanciata in un un nudo senza timore alcuno.

    Fino ad ora sono state stampate 3mila copie del calendario, acquistabile sul sito ufficiale dell’iniziativa con un contributo di 5 euro. Il clamore suscitato dalle foto senza veli ha attirato l’attenzione sulle mamme sexy che, confessano, potrebbero anche ripetere l’esperienza per il prossimo anno se la situazione non dovesse risolversi per vie istituzionali. Qualcuno suggerisce di far spogliare i mariti, ma noi onestamente preferiremmo rivedere le mamme coraggio spagnole.

    396

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Calendari 2013Donne
    PIÙ POPOLARI