Seyi Kolade, la donna dipendente dal sesso: a letto con 370 uomini

Seyi Kolade, la donna dipendente dal sesso: a letto con 370 uomini
da in Donne

    Per tutti noi il sesso è una passione, ma nel caso di Seyi Kolade è stata per anni una vera e propria ossessione. La donna dipendente dal sesso ha raccontato la sua storia ai tabloid britannici, una storia fatta di rapporti ogni giorno con uomini sempre diversi. Un percorso lungo 13 anni che l’ha portata ad accumulare 370 uomini, spesso sconosciuti, nel suo letto. Una dipendenza che non ha solo condizionato la sua esistenza tra le lenzuola, ma che ha anche distrutto la sua vita provocandole problemi al lavoro e rendendo di fatto impossibile ogni rapporto sentimentale stabile. Oggi Seyi, 35 annni e avvocato, è riuscita a sconfiggere la sua ossessione. Come? Con l’astinenza.

    La storia di Seyi Kolade sta facendo molto discutere anche per la ‘cura’ suggerita dagli psicologi, ovvero l’astinenza forzata dai rapporti sessuali, che secondo molti può essere vista, però, come una nuova ossessione che sostituisce quella per il sesso. Quale che sia l’opinione in merito all’astinenza, è evidente che per contrastare l’esistenza portata avanti dalla donna per ben 13 anni fosse necessario utilizzare un metodo drastico. Un taglio netto al sesso per ritrovare la pace interiore, unito alla forza di confessare al mondo il suo problema: “La dipendenza dal sesso molto spesso viene associata solo agli uomini. Nulla di più sbagliato, ha distrutto la mia vita per più di 13 anni. Era un ciclo dal quale non riuscivo a scappare“. Come spesso accade in casi del genere, dietro la dipendenza si nasconde un passato turbolento.

    Nel caso specifico, parliamo di una adolescenza segnata dalla gravidanza a soli 13 anni, uno status di ragazza madre non sempre visto di buon occhio da famiglia e assistenti sociali. In questo contesto di fragilità psicologica, Seyi si è aggrappata al sesso per sostituire l’affetto, iniziando ad accogliere uomini nel suo letto dall’età di 17 anni: “Mi sentivo terribilmente sola e desideravo affetto. Fu allora che cominciai a sostituire la solitudine con il sesso, una delle cose più brutte che potessi fare. Sesso anche 4-5 volte al giorno“. A 19 anni era già stata con 40 uomini diversi, spesso sconosciuti incontrati al bar o in discoteca: “Tra i 22 e i 30 anni la mia vita è stata un inferno, la dipendenza ha preso il sopravvento. Ho fatto sesso con sconosciuti, ho avuto anche rapporti multipli. In totale avrò avuto 370 uomini, poi ho detto basta. Mi sono fatta aiutare e ho seguito delle sedute terapeutiche con uno psicologo“.

    Il risultato? Da oltre 4 anni Seyi Kolade non ha rapporti sessuali, e la sua vita è cambiata in positivo: “Ora sono fiera di me stessa. Dal 2009 non ho più rapporti sessuali, ne avrò soltanto quando sarò convinta di donarmi all’uomo della mia vita. La castità mi ha ridato la vita“. Ma c’è anche chi ritiene che, comunque, ancora oggi la sua non sia la condizione di una donna ‘normale’, perché anche l’astinenza è un comportamento forzoso nei confronti di corpo e psiche. Come si dice, la virtù è nel mezzo!

    501

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Donne
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI