Olivia Culpo eletta Miss USA 2012 [FOTO & VIDEO]

da , il

    Per il secondo anno consecutivo c’è un pezzo di Italia nel cuore degli Stati Uniti. Nelle serata di ieri è stata infatti assegnata la corona di Miss USA 2012, andata a Olivia Culpo, aspirante modella di 20 anni proveniente dal Rhode Island dalle palesi origini italiane. Olivia riceve scettro e fascia dalla splendida Alyssa Campanella, vincitrice nel 2011 con padre di Napoli. La bellezza italiana vince e convince anche dall’altro lato dell’oceano.

    Arrivata alla finale di Las Vegas con il titolo di Miss Rhode Island 2012, Olivia Culpo era la più giovane delle concorrenti in gara con i suoi 20 anni ancora non compiuti. Scesa dal palco del Planet Hollywood resort & casinò con il titolo di più bella tra le belle negli Stati Uniti, Olivia rappresenterà quindi il suo Paese alla prossima edizione di Miss Universo. Orgoglio italiano, dicevamo, anche perché la Culpo non era l’unica ragazza dal sangue tricolore in concorso quest’anno. Basta scorrere i nomi delle partecipanti per capirlo: Olivia Culpo, Michelle Leonardo, Marie-Lynn Piscitelli e Johanna Sambucini.

    La brunetta proveniente dal piccolo stato del Nord-Est, vive a Cranston ha quattro fratelli e fin da piccola ha coltivato una passione speciale per la lingua italiana, tanto da partecipare a due programmi di studio a Milano. Olivia Culpo è cresciuta in una famiglia di musicisti ed ha cominciato a suonare il violoncello fin da piccola, facendo parte negli anni della Rhode Island Philharmonic Youth Orchestra, della Philharmonic Chamber Ensemble, della Bay View Orchestra e infine della Rhode Island All-State Orchestra. Affermata come musicista, oggi suona suona con la Boston University Accompanietta, ma forse dovrà mettere da parte la sua passione per un anno.

    L’ex bambina “bassa e paffuta”, come lei stesso ha confessato, avrà infatti davanti 12 mesi davvero intensi, come rappresentante della bellezza a stelle e strisce. Magari questi impegni la porteranno anche in Italia, dove saremo pronti ad accoglierla a braccia aperte, come figlia (e che figlia!) dello stivale. Intanto godiamoci alcuni video della sua performance a Miss USA 2012 e le foto della serata finale.