Speciale Natale

Nina Davuluri, Miss America 2014 è di origini indiane [FOTO & VIDEO]

Nina Davuluri, Miss America 2014 è di origini indiane [FOTO & VIDEO]
da in Donne

    Nella notte di domenica 15 settembre Nina Davuluri ha scritto una pagina importante della storia del concorso di Miss America. La 24enne del Michigan ha vinto infatti la corona di reginetta più bella degli Stati Uniti per il 2014, diventando di fatto la prima Miss America di origini indiane. Un trionfo che celebra la natura multi-etnica degli USA e rende omaggio a tutte quelle persone che sono arrivate come migranti e hanno raggiunto il successo. Non si tratta di una scelta politicamente corretta, comunque, perché Nina Davuluri ha tutte le carte in regola per essere la più bella tra le belle.

    Nella vittoria di Nina Davuluri si nasconde anche un altro piccolo primato, visto che si tratta della seconda Miss America di seguito a provenire dallo Stato di New York. La prima cosa che salta all’occhio è, però, la grande differenza tra Nina è la Miss che l’ha preceduta, Mallory Hagan. Tanto emblematica della bambola americana (bionda, occhi chiari e forme giunoniche) quest’ultima quando esotica ed affascinante la nuova reginetta. Una celebrazione della bellezza in tutte le sue forme, cosa che per esempio non accade quasi mai dalle nostre parti (ricordiamo la polemica seguita all’elezione di Denny Méndez a Miss Italia). Certo, anche qui ci sono state polemiche ma, grazie a Nina, è caduto anche un altro muro: la prima Miss America indiana ha aperto la strada alle tante bellezze orientali che affollano le università più prestigiose degli States.

    Moda e passerelle non sono, infatti, l’unica occupazione di Nina Davuluri.

    La ragazza si è impegnata a fondo per arrivare alla vittoria finale (prima Miss Syracuse 2013, poi Miss New York 2013) ma non ha trascurato lo studio. A differenza di tante aspiranti veline nostrane tutto fisico e niente cervello, Nina ha frequentato la University of Michigan riuscendo a conseguire la laurea in Brain and Cognitive Science. Per conquistare i giudici non ha solo sfoggiato un corpo da bikini perfetto ma anche proposto un classico ballo di Bollywood. Le sue prime parole da Miss America 2014 sono state: “Sono felice che gli organizzatori abbiano accolto la diversità“. La sua elezione ha fatto storcere il naso ai soliti integralisti, che si sono riversati in massa su Twitter accusando la giuria di aver scelto una non-americana, un’araba o addirittura una terrorista. Qualcuno ha tirato in ballo l’11 settembre, ma Nina Davuluri a tutto questo non pensa. Il suo prossimo obiettivo è Miss Universo.

    423

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Donne

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI