Moana Pozzi: la splendida attrice oggi avrebbe 50 anni

da , il

    Moana Pozzi: la splendida attrice oggi avrebbe 50 anni

    L’Italia nella sua lunga storia ha prodotto molti personaggi che sono diventati icone, ma negli ultimi trent’anni qualcosa sembra essersi rotto, perché quel che vediamo intorno a noi sono soltanto personaggi usa e getta, buoni per una stagione e pronti per essere dimenticati. Negli anni ’80 non era così, e Moana Pozzi ne è un esempio lampante.

    Oggi 27 aprile 2011 la splendida attrice di film per adulti, l’angelo biondo come era stato soprannominato da molti, avrebbe compiuto 50 anni. Di una cosa siamo sicuri: sarebbe ancora una donna bella e piacente. Ha impiegato davvero pochi anni a diventare un’icona, un fenomeno di massa, un prodotto da esportazione.

    Moana Pozzi è uno di quei simboli dell’Italia che sono conosciuti e riconosciuti anche all’estero, e che si tratti di un’attrice di film a luci rosse non deve sembrare strano o indegno, perché dietro quel mestiere si nascondeva una donna intelligente e colta. Purtroppo, come molte icone, morta prematuramente.

    Moana Pozzi rappresentava un caso molto raro di donna, che oggi purtroppo vediamo invertito e corrotto: lei era attrice hard, eppure era donna raffinata, colta, intelligente, in grado di sostenere un discorso anche su argomenti importanti, mentre oggi vediamo presunte santarelline che vogliono fare carriera nella televisione che conta, eppure sono totalmente vuote, prive di argomenti, incapaci di imbroccare un congiuntivo.

    Se non bastasse questo a renderla unica, aggiungiamo anche che negli anni ha saputo reinventare la sua carriera, pur senza mai rinnegare il suo mestiere e la sua passione per il cinema da adulti. A modo suo è stata un’innovatrice anche in politica, visto che nel 1991 aveva fondato insieme alla collega Cicciolina (conosciuta anche come Ilona Staller) il famoso Partito dell’Amore. Il porno che entra in parlamento, non è quello che vediamo oggi negli scandali politici?

    Purtroppo a 33 anni Moana Pozzi ci ha abbandonato, diventando al tempo stesso una leggenda. Come altre dive prima di lei, la sua morte non è stata molto chiara. Ufficialmente deceduta all’Hotel de Dieu di Lione il 15 settembre 1994 per carcinoma epatocellulare, questa versione ha subito suscitato polemiche. Molti credono che la vera causa sia l’AIDS, mentre altri addirittura affermano che Moana non è morta davvero (un po’ come Elvis Presley). Un modo per speculare. Noi invece vogliamo solo salutarla: ogni uomo deve qualcosa a Moana. Avercene oggi di donne così.

    Foto AP/LaPresse