Speciale Natale

Miss Italia 2015, le 33 finaliste che sognano di sfondare nello spettacolo

Miss Italia 2015, le 33 finaliste che sognano di sfondare nello spettacolo
da in Donne, Miss Italia
Ultimo aggiornamento:

    Ben tre candidate straniere fanno parte delle 33 finaliste di Miss Italia 2015, contribuendo a fare di questa edizione una delle più chiacchierate di sempre. E’ stata la divina Simona Ventura a dichiarare, alimentando il gossip, che nel nostro paese, terra di migranti, è arrivato il tempo per poter coronare la Miss Italia straniera più bella dello Stivale. Il gran gala finale dello storico concorso di bellezza italiano è previsto per il 20 settembre a Jesolo, dove già sono arrivate le ragazze provenienti da ogni regione d’Italia.

    Chi prenderà scettro e corona custodite dalla Miss Italia 2014 Clarissa Marchese? Come abbiamo detto, tra le 33 candidate alla corona di Miss Italia 2015 ci sono delle ragazze straniere: Ahlam El Brinis, di origini marocchine, e l’italo-nigeriana Osaremen Mangano, Miss Valle d’Aosta, ma anche Miss Lombardia Giuliana Ferraz, dii origine brasiliana. A causa delle origini marocchine di Miss Eleganza Friuli Venezia Giulia, la sua partecipazione al concorso ha scatenato intimidazioni e insulti sul web, ma c’è da dire che, sempre ricordando le parole della mattatrice televisiva, a cui spetta la conduzione della serata finale: ”Queste ragazze si sentono italiane, sono nate qui da genitori stranieri che le hanno cresciute lavorando sodo”. Come dare torto a Simona Ventura?

    Le altre candidate a Miss Italia 2015 provengono da Lazio e Lombardia, regioni che portano alla finale ben tre aspiranti reginette, seguono Friuli Venezia Giulia, Veneto, Emilia Romagna, Toscana, Campania, Marche, Puglia, Calabria e Sicilia con due finaliste, per concludere con Piemonte, Valle D’Aosta, Trentino Alto Adige, Liguria, Umbria, Abruzzo, Molise, Basilicata e Sardegna che sono rappresentate ”solo” da una Bellissima.

    Guardando ai tanti cambiamenti e ”scandali” nelle varie edizioni del concorso, verrebbe da chiedersi se ci sarà mai spazio per le trans nelle future selezioni di Miss Italia… L’organizzatrice del concorso Patrizia Mirigliani per il momento pensa di no, nonostante la presenza di Vladimir Luxuria in giuria sia stata giudicata ”importante”. Per Simona Ventura non c’è mai fine al bisogno di novità, dopo la Miss Italia straniera, il prossimo passo potrebbero essere le trans in concorso.

    Dopo tutto, dice lei: ”Certe barriere si possono superare”.

    Non vi resta che godervi la gallery delle finaliste di Miss Italia, sfogliando le foto in alto.

    415

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN DonneMiss Italia

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI