Speciale Natale

Megan Ward non ha mai provato piacere: la causa è l’anorgasmia

Megan Ward non ha mai provato piacere: la causa è l’anorgasmia
da in Donne
    Megan Ward non ha mai provato piacere: la causa è l’anorgasmia

    Megan Ward è una giovane e bella ragazza inglese, che vive a Birmingham e nonostante abbia una relazione e ua felice vita di coppia, in 19 anni non è mai riuscita a raggiungere il picco del piacere fisico, dal momento che è affetta da una malattia consciuta con il nome di anorgasmia. Lei spera di poterci un giorno riuscire liberamente, ed è anche stata in cura presso degli specialisti, ma purtroppo per lei, non esiste una terapia completamente valida, visto che tale condizione è in qualche modo legata agli stati ansiosi.

    Megan Ward non è certamente la sola ragazza che non riesce a godere durante un rapporto intimo con il suo fidanzato. In effetti i testi medici parlano di una diffusione abbastanza alta di tale patologia. L’anorgasmia colpisce 1 donna su 15 ed è facile esserne bersaglio, proprio perchè, lo accennavamo, il tutto è legato all’ansia e allo stress, e una terapia farmacologica completamente valida non esiste.

    Megan ha cercato l’aiuto di un terapista sessuale per cercare di cambiare un po’ i suoi ‘schemi di pensiero disadattivi‘ nei confronti del sesso, perchè ci sono tanti motivi per cui le donne sviluppano l’anorgasmia, e diversi modi in cui essa si manifesta. Ma avvicinarsi al terapeuta non ha migliorato la condizione di Megan, che al contrario, si è sentita sempre più frustrata dal non riuscire a migliorare.

    La studentessa ha raccontato la frustrazione di vivere con questa malattia su un sito per studenti: ‘Non ho mai, nemmeno una volta, non da sola, non con un partner, non con un vibratore, avuto un orgasmo. Credo sia impossibile sapere che cosa ti stai perdendo quando non ne hai mai provato uno, quindi è difficile volere qualcosa che non si può immaginare‘. E ancora ha aggiunto: ‘Una volta ho pensato che il mio orgasmo fosse come una ciliegina sulla torta di una coppa gelato. Ma vorrei tanto mangiare quella coppa, e anche la sua ciliegina

    Nonostante lei abbia perso il desiderio sessuale, il suo fidanzato le è rimasto vicino e la supporta quotidianamente, anche quando ha deciso di terminare le sessioni con il terapeuta, dato che non faceva progressi: ‘Il mio corpo doveva essere in grado di fare questa cosa in apparenza meravigliosa, ma non ci è riuscito‘, ha concluso Megan.

    414

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Donne

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI