Lovelace, il trailer con Amanda Seyfried nel film Gola Profonda

Lovelace, il trailer con Amanda Seyfried nel film Gola Profonda
da in Donne
Ultimo aggiornamento:

    Lovelace è senza dubbio uno dei film più discussi e travagliati degli ultimi anni, e non potevamo aspettarci altro da un progetto che vuole raccontare la vera storia di Linda Lovelace, una delle attrici a luci rosse più famose di sempre, passata alla storia come protagonista di Gola Profonda, primo film hard legale in assoluto. Un cult realizzato nel 1972 ma che ancora oggi scandalizza e divide l’opinione pubblica, a 40 anni di distanza. Merito soprattutto della figura controversa di Linda Lovelace, interpretata qui dalla giovane stella di Hollywood Amanda Seyfried, attrice che non ha mai avuto problemi nel mostrarsi in scene di nudo e che quindi stuzzica ancora di più la fantasia. L’attesa è quasi finita, e intanto possiamo goderci il primo trailer ufficiale di Lovelace.

    Lovelace dovrebbe uscire nelle sale statunitensi il prossimo 9 agosto per poi arrivare, si spera, anche in Italia. D’altra parte anche dalle nostre parti negli anni ’70 Gola Profonda ha avuto un impatto notevole sul costume, scontrandosi con la morale dei benpensanti (e la censura della Chiesa) ma anche dando vita al mercato delle sale cinematografiche a luci rosse, specializzate in film per adulti. Inevitabile, visto che si trattava del primo progetto serio e coerente del genere, con una trama strutturata e standard produttivi di primo livello, in grado di dare vita al cosiddetto fenomeno ‘porno-chic’. Sia il regista Gerard Damiano che la protagonista Linda Lovelace divennero immediatamente icone del genere. Ed è qui che inizia la vicenda controversa che riguarda l’attrice che, al termine di una breve ma intensa carriera, si schierò contro il genere hard confessando di essere stata costretta a partecipare al film dal marito.

    La parabola di Linda Lovelace la porta a passare da icona a luci rosse a fervente femminista schierata contro l’industria del cinema per adulti e contro la prostituzione.

    Le sue confessioni (le violenze subite dal marito e le minacce anche con una pistola) forniscono la base per il film Lovelace diretto dagli indipendenti Robert Epstein e Jeffrey Friedman. Un viaggio dietro le quinte del più grande successo hard della storia attraverso una donna complessa e controversa, cui Amanda Seyfried riesce a dare volto e corpo alla perfezione. La giovane attrice è arrivata al ruolo dopo che la parte era stata affidata, in ordine, a Lindsay Lohan, Kate Hudson e Olivia Wilde. Tutte, per motivi diversi, poi scartate finché gli autori non hanno messo gli occhi su questa bionda dagli occhi enormi e dal fisico decisamente provocante (piazzata da People al terzo posto tra le donne più belle del 2013).

    Come detto, Amanda Seyfried non è nuova a ruoli intriganti e a scene di nudo ad alto tasso erotico. Un esempio su tutti il film Chloe – Tra seduzione e inganno del 2009, in cui veste i panni di una affascinante prostituta ingaggiata da una donna per sedurre il marito ma che finisce in un seducente gioco a tre con Julianne Moore. Un film che regala momenti intensi e una delle scene più sexy della storia del cinema. Perfetta quindi per il ruolo di Linda Lovelace, ma accompagnata anche da altri attori di primissimo livello, tra cui dobbiamo citare almeno Peter Sarsgaard (il marito Chuck Traynor), Sharon Stone (Dorothy Boreman), James Franco (un giovane Hugh Hefner) e Chloe Sevigny (Rebecca). In attesa di capire quando arriverà nelle sale italiane, godiamoci il primo trailer ufficiale di Lovelace e una clip del film dedicata a Linda.

    630

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Donne Ultimo aggiornamento: Venerdì 03/07/2015 18:06
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI