Liu Wen, la prima top model cinese: foto e video

Liu Wen, la prima top model cinese: foto e video
da in Donne
Ultimo aggiornamento:

    La Cina, croce e delizia del mondo contemporaneo, una sfida dal punto di vista economico e culturale. Oggi cerchiamo di soffermarci su un aspetto trattato poco e male in riferimento alla Cina, quello della bellezza. Non in senso assoluto, ma partendo da Liu Wen, la prima top model cinese in grado di rubare la scena alle sue colleghe occidentali.

    Se osserviamo con attenzione una qualsiasi sfilata di moda, quel che balza agli occhi è il predominio dei caratteri occidentali, o meglio l’assenza di quelli orientali. Non vogliamo generalizzare, però è indubbio che il prototipo ideale di supermodella prende spunto da icone indiscusse come Gisele Bundchen, Adriana Lima, Alessandra Ambrosio.

    Il Brasile veste i panni del padrone, meglio ancora se le donne in questione portano nel DNA radici europee (germaniche o latine). Della Cina nessuno parla mai, eppure la tigre asiatica è pronta a sfoderare le sue armi migliori anche nel campo della moda. Indiscussa verità è che dalla Cina spesso arrivino donne stupende dal fascino unico.

    Liu Wen, nata a Yongzhou nel 1988, è degna rappresentante del suo Paese. Non si tratta della prima modella cinese in senso assoluto, ma è forse l’unica ad aver raggiunto le posizioni più alte nelle classifiche delle top model più richieste e pagate del mondo. Prima di lei c’aveva provato Du Juan, classe 1982, ma senza ottenere gli stessi eclatanti risultati.

    Liu Wen e Du Juan, peraltro, devono la loro fama iniziale allo stesso concorso.

    Si tratta del New Silk Road World Model Contest, che fin dal riferimento alla Via della Seta tradisce il suo intento: trovare la new sensation della moda in quelle aree ancora poco valorizzate, dall’Europa orientale fino ai Paesi dell’estremo oriente. Liu Wen partecipa nel 2005, e benché non riesca a vincere viene subito notata e scelta per apparire sulla cover di FHM cinese.

    Si tratta del primo tassello di una carriera che la porterà a posare per le riviste di moda più importanti (da Vogue ad Harper’s Bazaar) e a sfilare per stilisti celeberrimi come Calvin Klein e Alexander Wang. Nel 2008 si trasferisce a Parigi per essere più vicina al cuore della moda che conta. Nel 2009 diventa la prima donna asiatica a sfilare per Victoria’s Secret durante il Fashion Show, esperienza ripetuta nel 2010. Queste esperienze la conducono fino al decimo posto nella lista delle 50 top model più famose e pagate del mondo. Direi che come biglietto da visita basta e avanza.

    424

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Donne
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI