Speciale Natale

LittleRedBunny, camgirl più famosa del mondo: costa 7 dollari al minuto [FOTO]

LittleRedBunny, camgirl più famosa del mondo: costa 7 dollari al minuto [FOTO]
da in Donne
Ultimo aggiornamento:

    Pagare 7 dollari al minuto per guardare una donna che si esibisce in webcam? Si può, se il ‘nome’ della ragazza è LittleRedBunny. C’era una volta la moda delle linee telefoniche a luci rosse a pagamento, quelle dove suadenti donne (spesso dell’Est) sussurravano parole eccitanti all’orecchio di uomini intenti a gettare alle ortiche interi stipendi. Negli ultimi anni il concetto si è adeguato alle nuove tecnologie e si è imposta all’attenzione dei media la figura della camgirl, ovvero colei che si esibisce in spettacoli di natura erotica davanti a una platea virtuale collegata attraverso la webcam del computer. Il tutto dietro pagamento di una tariffa che, anche qui, può essere decisamente salata.

    Il fenomeno delle camgirl (ma anche dei camboy, perché esiste pure la versione maschile) fa molto discutere, perché si tratta di un mondo vasto e oscuro che può nascondere lo sfruttamento della prostituzione, anche minorile. Non sempre è così, comunque, anzi molte delle camgirl che si esibiscono sono donne comuni, studentesse casalinghe o impiegate, che lo fanno attirate dal facile guadagno e da un pizzico di esibizionismo. Il pagamento può avvenire sotto diverse forme: c’è chi prevede una tariffa oraria e, quindi, un accredito su conto bancario, ma c’è anche chi accetta dai suoi ‘amanti virtuali’ dei regali (la lista dei desideri è sempre accanto al profilo). La fama di una camgirl deriva dal traffico che riesce a generare e dal numero di clienti che si collegano ai suoi spettacoli.

    In un circolo virtuoso, più uomini di guardano e più puoi aumentare il prezzo della tua performance.

    Tornando a LittleRedBunny, si tratta di una vera star del circuito, che può permettersi di far pagare fino a 7 dollari al minuto, anche quando decide di non spogliarsi ma semplicemente di ballare su musiche suadenti. Secondo lei è questo il segreto della seduzione virtuale: su Internet esiste una sconfinata marea di video a luci rosse, quindi per attirare l’attenzione bisogna regalare un’esperienza diversa. A molti utenti piace parlare, ad altri piace interagire, insomma ogni cliente va trattato in modo diverso. La sua estrema capacità di gestire una folta platea (che può arrivare anche a 3mila utenti per sessione) ha fatto di LittleRedBunny una sorta di mito, tanto da portarla a vincere il premio ‘Camgirl of the year‘ ai SexAwards 2013, bissando poi con quello di ‘Favorite Web Cam Girl’. Il segreto del suo successo? Nelle sue parole: “La mia mente è molto più perversa di quanto tu possa pensare, quindi la tua fantasia estrema sarà sempre superata dalla mia realtà”. Un genio del marketing, in ogni caso.

    > LittleRedBunny su Twitter
    > LittleRedBunny su Facebook

    461

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Donne

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI