Speciale Natale

Le attrici di Pedro Almodovar, le muse ispiratrici del regista spagnolo [FOTO]

Le attrici di Pedro Almodovar, le muse ispiratrici del regista spagnolo [FOTO]
da in Attrici, Donne
Ultimo aggiornamento: Venerdì 11/11/2016 18:20

    PEDRO E PENELOPE (1)

    Le attrici di Pedro Almodovar sono per il celebre regista spagnolo delle autentiche muse ispiratrici: non tutte sono dotate di una bellezza spiazzante, ma ognuna di loro ha volti incredibilmente particolari, occhi penetranti e sguardi indimenticabili. Almodovar non ha mai nascosto di amare perdutamente le donne, tutte si intende, e infatti nei suoi film sono sempre le protagoniste indiscusse, mentre le figure maschili, ci si rende conto a uno sguardo più attento, rivestono solo ruoli marginali, sovente finiscono direttamente sotto terra….Tra tutte, la regina assoluta delle pellicole almodovariane è Penelope Cruz, l’attrice che ha recitato in ben cinque film del regista iberico. Da Marisa Paredes, a Rossy de Palma, passando per Francesca Neri e Penelope Cruz, ecco le icone di Pedro Almodovar.

    PEDRO E PENELOPE (2)

    Partiamo da lei, l’icona almodovariana per eccellenza: Penelope Cruz (ecco le foto più belle dell’attrice). Ha recitato in ben cinque film del celebre regista spagnolo. La troviamo in ‘Carne Tremula’, ‘Tutto su mia madre’, ‘Gli abbracci spezzati’ e ne ‘Gli amanti passeggeri’. Grazie al suo ruolo nel film ‘Volver’, dove vestiva i panni di Raimunda, Penelope ha vinto nel 2006, il premio per la miglior interpretazione femminile al Festival di Cannes (ecco le attrici dell’edizione 2016).

    'Fotograma de Plata 2015' awards a Madrid

    Anche Maria Paredes è una presenza costante nelle pellicole di Pedro Almodovar. Ha recitato in ‘Tacchi a spillo’ con Miguel Bosè, ‘Il fiore del mio segreto’, ‘Tutto su mia madre’ e ‘La piel che abito’.

    FRANCE CANNES FILM FESTIVAL JULIETA PHOTO CALL

    Rossy de Palma è una delle collaboratrici più storiche del registra iberico: ha infatti recitato nella celebre pellicola del 1988, ‘Donne sull’orlo di una crisi di nervi’. Successivamente è comparsa anche in ‘Legami’, ‘Kika, un corpo in prestito’, ‘Il fiore del mio segreto’, ‘Gli abbracci spezzati’ e nell’ultima pellicola ‘Julieta’.

    Uruguay, Premios Platino Fim wards 2016

    Cecilia Roth è una delle fedelissime attrici di Almodovar, ha recitato infatti in moltissimi film del regista spagnolo: ‘Pepi, Luci, Bom e le altre ragazze del mucchio’, ‘Labirinto di passioni’, ‘L’indiscreto fascino del peccato’, ‘Tutto su mia madre’ e nel recente ‘Gli amanti passeggeri’.

    'Yo Dona' International Awards 2013 Party di Yo Dona a Madrid

    Elena Anaya è l’indimenticabile protagonista di ‘La piel che abito’, il primo e unico thriller del regista iberico. In quell’occasione Pedro Almodovar ha voluto uscire dai suoi consueti margini d’azione, per raccontare una storia di ordinaria follia, in cui gli intrecci emozionali umani sono responsabili delle azioni più scellerate. Un’opera visionaria, in cui Anaya è il simbolo del castigo che tutti, anche solo intimamente, hanno sognato di infliggere allo stupratore di una persona amata. Ha recitato anche in ‘Parla con lei’.

    Lola Duenas

    Lola Duenas ha recitato in ‘Parla con lei’, ‘Volver’, ‘Gli abbracci spezzati’ e ‘Gli amanti passeggeri’.

    Victoria Abril

    Victoria Abril è un’altra storica collaboratrice del regista iberico: ha lavorato in ‘Legami’, ‘Kika, un corpo in prestito’ e in ‘Tacchi a spillo’.

    FRANCESCA NERI

    Infine, Francesca Neri: l’affascinante attrice e produttrice cinematografica, ha recitato per Almodovar nella bollente pellicola intitolata ‘Carne Tremula’, in cui veste i panni della problematica Elena.

    1135

    Speciale Natale

    PIÙ POPOLARI