Jourdan Dunn, la modella cacciata da Dior per il seno troppo grande [FOTO]

Jourdan Dunn, la modella cacciata da Dior per il seno troppo grande [FOTO]
da in Donne

    Lo strano caso di Jourdan Dunn dimostra come la vita da modella sia più dura di quanto noi comuni mortali possiamo pensare. Partiamo da un presupposto: una delle prime cose che gli uomini guardano nelle donne è il seno. Non deve pensarla così la casa di moda Dior, che a quanto pare ha deciso di escludere dalle sue sfilate la top model Jourdan Dunn perché dotata di un seno troppo grande. Eppure non stiamo parlando dell’ultima arrivata ma di una delle modelle emergenti più richieste e pagate del momento, già testimonial per brand del calibro di Chanel e Yves Saint Laurent. Cosa si nasconde dietro la decisione di Dior?

    Jourdan Dunn era stata messa sotto contratto per una sfilata che si è tenuta due giorni fa a Parigi, in cui Dior ha messo in passerella il meglio della sua nuova collezione di abiti. La 22enne di Londra, considerata da molti la nuova perla nera della moda, è stata però tagliata all’ultimo istante con la motivazione che le sue forme erano troppo generose rispetto alle altre modelle e agli standard previsti dall’azienda. Un seno formoso è un handicap nel mondo delle sfilate? Che poi a dirla tutta la splendida Jourdan Dunn non è che sia proprio una maggiorata in stile modelle glamour di Nuts, visto che vanta una coppa 32 A (tradotto significa poco meno di una terza). Eppure tanto è bastato per escluderla dalla passerella.

    La decisione è stata resa nota dalla stessa modella attraverso alcuni messaggi ironici sui social network. In un tweet la prende con il sorriso sulle labbra al pensiero di essere stata esclusa per le sue ‘tette’, ma in un secondo messaggio ricorda come questa esclusione sia molto meno dolorosa di quando non viene scelta per il colore della sua pelle.

    La vicenda riapre una ferita molto dolorosa che già nel recente passato aveva creato un polverone di polemiche. Il tema scottante è sempre quello dell’eccessiva magrezza delle modelle e dell’ossessione di stilisti e brand per le donne manichino senza forme. Mentre gli uomini veri adorano le donne con tutte le curve al punto giusto, il mondo delle passerelle sembra voler ritrarre una umanità che non esiste, ancorata a cliché ormai defunti.

    Il tutto è ancora più surreale, lo ripetiamo, perché in questo caso non stiamo parlando di una Crystal Renn o del nuovo schieramento di modelle curvy che cercano di cambiare il sistema, ma di una top model come Jourdan Dunn che presenta misure canoniche (83-60-89). La follia di certi ragionamenti onestamente sfuggono alla nostra comprensione.

    427

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Donne
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI