Speciale Natale

Jacky O’Shaughnessy, modella a 62 anni per American Apparel [FOTO]

Jacky O’Shaughnessy, modella a 62 anni per American Apparel [FOTO]
da in Donne

    Se esiste al mondo un’azienda di abbigliamento che adora provocare, quella è American Apparel. I creativi dell’azienda sono ben consapevoli del fatto che più si spinge in alto l’asticella della provocazione più è facile ottenere l’attenzione dei media. Detto fatto, per l’ultima campagna promozionale hanno scelto una modella molto particolare: si chiama Jacky O’Shaughnessy e ha 62 anni. Nonostante l’età, però, non ha alcun timore nel mostrarsi in intimo e in pose provocanti. Niente da ridire sulla bellezza e il fascino di questa donna, ma l’operazione ha comunque suscitato perplessità e non poche critiche.

    In passato abbiamo parlato di American Apparel su queste pagine, sempre in riferimento a pubblicità azzardate o scelte di marketing quantomeno discutibili. Restano nella memoria, ad esempio, la decisione di utilizzare modelle minorenni in pose equivoche, le campagne promozionali incentrare su scatti degni quasi di una rivista per adulti o la trovata di mettere in vetrina dei manichini con folti peli pubici in evidenza sotto l’intimo trasparente. Lo scopo di queste mosse è sempre stato far parlare di sé, secondo il vecchio adagio che ‘cattiva pubblicità è pur sempre pubblicità’. Ne sono derivate critiche accese, decisioni censorie da parte dell’autorità di vigilanza e una nomea di azienda difficile. La scelta di utilizzare la modella Jacky O’Shaughnessy, pur coraggiosa, rientra perfettamente nel Dna di American Apparel.

    Si tratta di una provocazione fine a se stessa o di un discorso profondo sul concetto di bellezza? Chi si trovi ad ammirare le foto della bella 62enne potrebbe propendere per la seconda opzione ma, secondo i critici, non c’è alcuna volontà di valorizzare il fascino della donna matura. Le foto sono state postate sui canali social dell’azienda insieme a un link che rimanda alla collezione. Cliccando su quel link, però, ci si ritrova in una sorta di catalogo virtuale dove la signora Jacky O’Shaughnessy sparisce del tutto, per lasciare posto a modelle ben più giovani, toniche e procaci. L’aziana modella in intimo, quindi, potrebbe essere la classica esca per far abboccare l’opinione pubblica e far parlare del marchio. Missione che, vista l’eco ottenuta dalle foto, è perfettamente riuscita. Tutto questo si tramuterà anche in vendite e, quindi, soldi? Permetteteci di dubitare. Non sempre la provocazione paga nel marketing.

    377

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Donne

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI