NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Isabella Ferrari si spoglia nello spot Yamamay: video

Isabella Ferrari si spoglia nello spot Yamamay: video
da in Donne, Paolo Sorrentino

    Yamamay ha deciso di festeggiare il suo decimo compleanno con uno spot speciale realizzato per l’occasione in grande stile: la regia è stata affidata a Paolo Sorrentino, uno dei big del cinema italiano (presto sugli schermi con This must be the place), mentre la protagonista è una Isabella Ferrari in splendida forma.

    Che questo filmato avrebbe provocato polemiche lo si sapeva ancora prima che venisse passato per la prima volta in televisione. La Ferrari, infatti, aveva deciso di mostrarsi in tutta la sua matura bellezza, tutta al naturale nonostante i 47 anni. Sorrentino di suo aggiungeva un’atmosfera sensuale che puntava tutto sul gioco del vedo non vedo.

    Sulle note di Per Un’ora D’amore dei Matia Bazar vediamo Isabella Ferrari muoversi per la stanza, illuminata dalla flebile luce della luna. Coperta solo nelle parti basse, si avvicina al suo comodino per decidere quale reggiseno indossare, poi si ritrova in piscina di nuovo senza nulla addosso, con la lingeria che galleggia beata a pelo d’acqua.

    Una scelta autoriale che cerca di allontanarsi da tutti gli altri spot della stessa categoria di merce, tutti così uguali nel mostrare bellezze giovani e perfette, sempre scoperte e date in pasto allo sguardo onnivoro dello spettatore. E’ l’elogio della donna comune, che non rinuncia al suo lato sensuale neanche quando l’età avanza e il corpo muta inesorabilmente.

    La polemica è centrata sul fatto che, nonostante questo intento ammirevole, è stato comunque fatto uso della post produzione per limare qualche difettuccio del corpo della Ferrari. In particolare i critici puntano il dito sulla totale assenza di ombelico, evidente in un punto preciso dello spot. Tutta pubblicità gratuita per l’azienda, verrebbe da dire.

    Isabella Ferrari, che già qualche anno fa ci aveva regalato una scena bollente nel film Caos Calmo, dimostra ancora una volta di essere una delle sex symbol italiane, fin da quel lontano 1982 in cui faceva il suo esordio in bikini in Sapore di Mare dei Vanzina. Nelle sue parole l’orgoglio della sua bellezza imperfetta: “ogni donna ha il diritto di vestirsi e svestirsi, di innamorarsi e amare e io voglio stare in tutto questo nella sua pienezza, nella complessità dell’essere femminile che sento di avere, mentre le donne che usano solo il corpo hanno un linguaggio povero, riduttivo”.

    Vi lasciamo con lo spot (che parla davvero da solo) e con un gustoso backstage sul set di Paolo Sorrentino.

    438

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN DonnePaolo Sorrentino
    PIÙ POPOLARI